Pastiglie per la lavastoviglie fatte in casa: solo pochi ingredienti

Scopriamo come fare le pastiglie per la lavastoviglie da soli in casa e con soli tre ingredienti: metodo semplice, economico e veloce! 

lavastoviglie piena di piatti
Foto di Krystieyeo Yeo da Pixabay

L’elettrodomestico più amato ed utilizzato in cucina  è la lavastoviglie. Un accessorio ormai quasi indispensabile ma che comporta notevoli consumi di elettricità ed acqua. Qualche tempo fa, la lavastoviglie era considerata un lusso che in pochi si potevano permettere. Oggi, invece, è presente nella maggior parte delle case. Il prodotto indispensabile per un ottimo lavaggio è la pastiglia. Vediamo insieme come fare le pastiglie in casa con solo tre ingredienti.

Come preparare da soli le pastiglie per la lavastoviglie

come fare pastiglie lavastoviglie
Foto di Photo Mix da Pixabay

Le pastiglie per la lavastoviglie sono fondamentali per un buon lavaggio ed un ottimo risultato. Solitamente il costo di un pacco piccolo di capsule oscilla tra i cinque e i dieci euro. C’è, però, un metodo semplicissimo per preparare le pastiglie da soli e risparmiare così sulla spesa. Gli ingredienti che vi occorrono sono:

  • 250 gr di bicarbonato di sodio
  • cucchiai di sapone di Marsiglia
  • gocce di olio essenziale al limone
  • qualche cucchiaio di acqua distillata

Prendete il bicarbonato di sodio e miscelatelo insieme a due cucchiai di sapone di marsiglia (sciolto). Aggiungete una decina di gocce di olio essenziale al limone o a qualsiasi altro aroma che preferite e mescolate.

Ora, incorporate poco alla volta l’acqua distillata finché non otterrete una pasta cremosa. Non appena avete ottenuto la giusta consistenza prendete uno stampo per il ghiaccio (per intenderci meglio, quello a quadrotti) e riempite ciascun alloggiamento con la pasta cremosa.

A questo punto lasciate seccare all’aria aperta per un giorno intero. Trascorso il tempo di riposo, togliete le pastiglie dallo stampino e conservateli in un barattolo di vetro ermeticamente chiuso e tenete lontano dalla portata dei bambini. Con una spesa irrisoria ed ingredienti di facile reperibilità, è possibile realizzare un prodotto dal risultato soddisfacente.