Chi è Carrie Symonds, la first lady che sta cambiando l’Inghilterra

Le azioni di Carrie Symonds stanno completamente cambiando gli scenari politici in Inghilterra. Ecco chi è la first lady e cosa sta facendo 

Carrie Symonds insieme a Boris Johnson
Carrie Symonds insieme a Boris Johnson (Getty Images)

L’Inghilterra è stata oggetto di grandissimi stravolgimenti negli ultimi mesi. Dalla Brexit alle difficili decisioni da prendere per contenere la pandemia da Covid-19: il Primo Ministro inglese Boris Johnson si è trovato a dover far fronte a diversi momenti difficili e in cui ha dovuto prendere decisioni pesanti per il suo Paese. C’è chi dice che dietro ogni grande uomo ci sia sempre una grande donna e questo sembra proprio essere il caso.

Carrie Symonds, infatti, sta facendo parlare di sé a livello internazionale per lo straordinario impatto che sta riuscendo ad avere su Johnson e sulle principali decisione che è costretto a prendere. La compagna del Primo Ministro viene indicata da molti come il motore della svolta politica in Inghilterra. Ci sarebbe lei dietro gli allontanamenti di Dominic Cummings e Lee Cain, ma anche di Oliver Lewis che ha presentato le sue dimissioni. Di Cummings si parlava in tempi recenti come di un super consigliere che riusciva a manipolare Johnson con grande efficacia, mentre Lewis è un noto ultra brexitiano. Una svolta moderata che di certo non può passare inosservata e che sembra avere alle spalle una vera e propria artefice.

LEGGI ANCHE >>> Boris Johnson, dopo la Brexit la scelta inaspettata: mai successo prima

Chi è Carrie Symonds, la straordinaria compagna di Boris Johnson

Carrie Symonds, la compagna di Boris Johnson
Carrie Symonds (Getty Images)

Nata a Londra nel marzo del 1988, la Symonds è la prima compagna non sposata di un primo ministro inglese a risiedere in 10 Downing Street. La sua istruzione ha come epicentro l’Università di Warwick dove studia storia dell’arte e teatro: completa la sua laurea nel 2009. Proprio in quell’anno, inizia a lavorare come addetto stampa nel Partito Conservatore. In un secondo momento, ha anche partecipato alla campagna per Boris Johnson nella selezione per il sindaco del Partito Conservatore di Londra del 2010. L’annuncio del fidanzamento con il Primo Ministro è arrivato a febbraio 2020: la coppia ha annunciato anche di aspettare un bambino, nato a fine aprile. Ora la Symonds è sempre più centrale nelle vicende private e politiche di Johnson.