Quando riceverò il Vaccino Covid? Così si calcola il tempo di attesa

La campagna di distribuzione del vaccino Covid procede spedita nel nostro Paese. Sul sito del ministero della Salute si può seguire in tempo reale il numero di somministrazioni. In tanti però si chiedono: quando sarà il mio turno? Un sito “risponde”.

bollettino ministero salute 27 gennaio 2021
Medico con il vaccino Covid (getty images)

Alla fine di dicembre è partita la campagna di vaccinazione contro il Covid in Italia. In contemporanea con altri molti Paesi dell’Unione Europea sono stati somministrati i primi farmaci nei giorni conclusivi del 202o, e in questo 2021 sono tanti e grandi gli sforzi per tenere in moto la macchina. Sul sito del ministero della Salute si può tenere traccia in tempo reale delle dosi che vengono distribuite, con le seconde somministrazioni che sono già state distribuite ai primi pazienti già da qualche settimana.

Come specificato si è iniziato da membri del personale sanitario e anziani, le categorie più a rischio, mentre da pochi giorni hanno iniziato a ricevere il vaccino gli over 80, vale a dire l’ultima categoria prevista dalla fase iniziale della campagna di vaccinazione. Un milione e trecentomila persone hanno ricevuto entrambe le dosi, in molti intanto si chiedono quando sarà il proprio turno.

A rispondere a questo quesito ci pensa un sito realizzato ad hoc: basta compilare un breve form per ricevere una stima delle tempistiche e delle persone che ci precedono in lista l’attesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Birra gratis per chi si vaccina: l’iniziativa per i giovani 

Come calcolare quando si riceverà il vaccino Covid

Appurato che attualmente più di tre milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose del vaccino, quanto bisognerà aspettare ancora? Il sito omnicalculatorcalcola“, appunto, una stima dell’attesa che dovremo rispettare prima di avere almeno la prima somministrazione. Basta inserire pochi dati tra i quali età, eventuale appartenenza a uno specifico gruppo sociale, eventuale presenza di patologie o impiego in una RSA per sapere quando, indicativamente, si potrà ricevere il vaccino

Vaccino covid effetti collaterali
Somministrazione vaccino covid (fonte: Getty Images)

Non solo una data, ma anche il numero di persone che ci precedono in lista. Il calcolo avviene secondo parametri precisi (ma eventualmente mutabili) come la percentuale di persone che si sottoporranno al vaccino (stimata attorno al 70%) e la velocità di distribuzione attuale secondo le dosi disponibili.