Atalanta-Real Madrid, il noto giornalista si infuria: “E’ vergognoso”

Atalanta-Real Madrid era in programma per gli Ottavi di Finale di Champions League. Gli episodi arbitrali del match fanno discutere e il noto giornalista non le manda a dire nei confronti del direttore di gara

Freuler in azione con l'Atalanta
Freuler in azione con l’Atalanta (Getty Images)

L’Atalanta ha marcato l’appuntamento con la storia, affrontando questa sera il Real Madrid. Il club bergamasco era atteso da una prova difficilissima con il top club spagnolo, per tradizione uno dei club più vincenti della storia del calcio e ovviamente a livello europeo. I nerazzurri non hanno sfigurato contro un avversario decisamente ostico, ma alla fine hanno dovuto abdicare con il punteggio di 0-1. Una sconfitta casalinga che complica maledettamente i piani di qualificazione dei nerazzurri che hanno dovuto fare i conti anche con degli episodi arbitrali decisamente dubbi.

Sono in molti nelle ultime ore, a partire dall’allenatore Gian Piero Gasperini, a puntare il dito contro il direttore di gara Stieler. In discussione, la direzione generale della partita e il metro di giudizio adottato, anche nella gestione dei cartellini gialli. A far discutere, però, è prima di tutto il cartellino rosso decisamente prematuro sventolato in testa a Freuler e che ha lasciato fin dal 18esimo minuto in dieci l’Atalanta per tutta la partita.

LEGGI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo devastante, ma il grande ex lo prende in giro: il motivo – FOTO

Atalanta-Real Madrid, il rosso a Freuler scatena le polemiche: Feltri non ci sta

Vittorio Feltri infuriato dopo Atalanta-Real Madrid
Vittorio Feltri (Getty Images)

Diversi pareri illustri sono arrivati sull’episodio negli ultimi minuti. In particolare, il noto giornalista di ‘Libero’, Vittorio Feltri, è parso decisamente infuriato per la conduzione di gara. Ecco le sue parole al veleno pubblicate su Twitter: “A Bergamo il Real Madrid e l’arbitro battono vergognosamente l’Atalanta eroica per un gol a zero, mentre i bergamaschi giocavano in 10 per l’espulsione gratuita di un suo grande giocatore, Freuler. Comunque l’Atalanta anche se danneggiata da un arbitro ciucco gioca alla grande mentre il Real sembra il Crotone“. Parole forti e che fanno capire come i bergamaschi, al netto della direzione di gara, non abbiano affatto demeritato.