Scontro fatale tra una moto e un’auto: la vittima è giovanissima

Drammatico incidente tra una moto e un’auto, nella mattinata di ieri, 27 febbraio. La vittima dello scontro è giovanissima

Incidente moto
Incidente moto (Getty Images)

Aveva soltanto 23 anni, Andrea Oliva. Il giovane classe 1998, tragicamente morto in un incidente stradale poche ore fa a Bellinzago, in provincia di Milano. L’incidente nella mattinata di ieri, 27 febbraio, intorno alle 10.30. L’impatto disastroso tra la sua moto da cross e l’auto di un 73enne, è stato fatale per la giovane vittima. Sulla stessa corsia, Andrea ha violentemente sbattuto al lunotto posteriore dell’auto, rompendolo e distruggendolo.

L’uomo alla guida della macchina è rimasto illeso nello scontro. I sanitari, avvertiti dai passanti, si sono immediatamente recati sul posto, con tre ambulanze e un’elisoccorso. Purtroppo per il giovane motociclista non c’è stato niente da fare. Dopo aver inizialmente stabilizzato il polso, il ragazzo è giunto in ambulanza in ospedale, ma è deceduto poco dopo a causa dei gravi traumi riportati.

Incidente a Bellunzago, morto un 23enne: la ricostruzione

auto dei carabinieri
Un’auto dei Carabinieri (Pixabay)

Dopo l’intervento degli uomini del 118, sul posto sono arrivati anche i carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente. Lo scontro è avvenuto intorno alle 10,30 di ieri mattina, sulla Padana superiore, all’altezza di Bellinzago (Milano). Secondo una prima ricostruzione, pare che il giovane motociclista abbia violentemente urtato da dietro la vettura, rompendo i lunotto posteriore. Forse una distrazione, o una frenata brusca del guidatore.

Originario di Segrate, Andrea aveva una grande passione per le moto. Purtroppo i sanitari non hanno potuto salvargli la vita. Il ragazzo è arrivato in ambulanza in condizioni disperate. Intanto le forze dell’ordine continuano a indagare sull’incidente, e attribuire eventuali responsabilità dal punto di vista anche penale.