Sanremo 2021, Amadeus rivela una scomoda verità: “Non vorrei farlo”

E’ sempre più alta l’attesa per l’inizio di Sanremo 2021. L’ultimo annuncio di Amadeus rivela un’eventualità che potrebbe far storcere il naso a molti: le ultime novità a riguardo

Festival di Sanremo, il teatro Ariston
Festival di Sanremo, il teatro Ariston (Getty Images)

Sanremo 2021 è ormai alle porte ed è pronto a stupire, lasciare senza fiato ed emozionare il pubblico. La nota kermesse musicale già da diverse settimane sta calamitando le attenzioni di tutti i telespettatori e dell’Italia intera, in attesa di capire chi salirà sull’ambitissimo palco dell’Ariston. Amadeus, in prima persona, si sta esponendo in prima persona, annunciando sempre più spesso i possibili super ospite che ci saranno, ma anche tutti i dettagli che riguarderanno il Festival.

E proprio quest’oggi, il noto conduttore si è soffermato su un punto che ogni anno crea grandi discussioni e divide il pubblico. Stiamo parlando dell’ora fino a cui si protrarrà il Festival. Il tema anche quest’anno ha catturato l’attenzione dei giornalisti e inevitabilmente dei telespettatori. Già l’anno scorso si era parlato dell’ora tardissima in cui terminavano le serate, dividendo per forza di cose il pubblico. Scopriamo quest’anno come intende regolarsi Amadeus.

LEGGI ANCHE >>> Domenica In, Amadeus svela il retroscena su Ibrahimovic: “mi ha colpito”

Amadeus e il dettaglio sull’ora in cui terminerà il Festival: il suo annuncio

Amadeus Sanremo 2021 Sorpresa
Amadeus a Sanremo (Getty Images)

Il conduttore ha parlato del tema in conferenza stampa, annunciando a chiare lettere quale potrebbe essere l’ora in cui termineranno le serate del Festival: “Prima dell’una e mezza non finiremo. Potremmo sforare più verso le due, ma è un orario che io non vorrei fare, a meno che non si tratti della finale come in occasione dello scorso anno”. Gli ascolti nella scorsa edizione, nonostante gli orari da nottambuli, erano stati vertiginosi: vedremo se quest’anno Amadeus riuscirà a replicare il successo ottenuto. E chissà, a mandare un po’ prima a letto gli italiani e tutti i telespettatori in giro per il mondo.