Vaccino Covid, Cristiana Capotondi spiega perchè ha detto ‘no’: “Non spetta a me”

L’attrice Cristiana Capotondi ha spiegato in un’intervista perché ha rifiutato una proposta riguardante il vaccino covid.

Cristiana Capotondi divisa italia
L’attrice Cristiana Capotondi in veste di capo delegazione della Nazionale femminile (fonte: Instagram)

Cristiana Capotondi è da sempre molto attiva anche nel sociale, nello sport e nella cultura. Attrice quasi a tempo pieno, è stata anche nominata dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini nel Consiglio di Amministrazione del Centro sperimentale di cinematografia. Inoltre, nelle vesti di capo delegazione della Nazionale di calcio femminile, ha seguito da vicino la riforma dello sport che ha portato alla decisione di trasformare le calciatrici da dilettanti e professioniste.

In un’intervista rilasciata al settimanale F, ha spiegato di essere stata contattata per essere la testimonial della campagna di vaccinazione anti covid. Tuttavia, l’attrice ha deciso di rifiutare spiegando le sue motivazioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Vaccini Covid, spuntano gli sms fake agli over 80: cosa sta succedendo

Il rifiuto di Cristiana Capotondi a fare da testimonial per il vaccino covid

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiana (@cristianacapotondi)

Cristiana Capotondi ha affermato di aver rifiutato la proposta perché non dovrebbe spettare agli appartenenti al mondo dello spettacolo sensibilizzare su temi così delicati. Il ruolo dovrebbe essere svolto da politici o da scienziati. Nulla c’entrano, quindi, le teorie negazioniste a cui è invece affezionata la sua collega francese Marion Cotillard.

Capotondi ha affermato che i numeri parlano chiaro, non è possibile fare interpretazioni. Ecco perché incredula di fronte a chi ancora si ostina a non credere alla pandemia. Ma di fronte alla possibilità di metterci la faccia, ha fatto un passo indietro perché dovrebbero essere le figure competenti a indirizzare le persone.

Infine, cambiando completamente argomento, la Capotondi ha parlato della sua relazione storica con il compagno Andrea Pezzi. I due stanno insieme da 15 anni e l’attrice ha rivelato di aver raggiunto con lui un equilibrio tale che presto, forse, potrebbe arrivare un figlio. Cristiana ha da poco spento 40 candeline, ma a guardarla sembra sia rimasta ferma a quando, poco più che 25enne, comparve come protagonista nella pellicola di successo Notte prima degli esami.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiana (@cristianacapotondi)