Domenica In, l’annuncio di Mara Venier sulle sorti del programma: cosa succederà

Domenica In ha raggiunto numeri stratosferici durante le ultime messe in onda. La novità per il programma di Mara Venier

Mara Venier a Domenica In
La presentatrice Mara Venier (Instagram)

E’ arrivato per il secondo anno di fila il prolungamento del noto programma domenicale Rai. Domenica In infatti continuerà fino a giungo, estendendosi oltre maggio – data di chiusura precedentemente programmata. L’ultimo vertice Rai infatti ha determinato un’estensione della trasmissione visti i continui successi del live show di Mara Venier, che nelle ultime settimane ha lasciato le briciole alla concorrenza.

E’ stata proprio la padrona di casa, durante la puntata di oggi 21 marzo ad annunciare la novità, durante l’intervista al Ministro Roberto Speranza. La trasmissione proseguirà dunque fino a giugno, a ridosso della stagione estiva, dove subentreranno altri programmi come l’Eredità e Uno Mattina. Intanto si profila già una battaglia a distanza con la concorrente Barbara D’Urso e il suo Domenica Live.

Domenica In fa il botto: numeri incredibili

domenica in
Domenica In logo (Fonte Facebook)

Non è certo una novità che Domenica In si posizioni al vertice dello share, ma la continuità che sta dando Mara Venier al programma è sbalorditiva. A ridosso del Festival di Sanremo, nella puntata successiva e nello special, Domenica In ha toccato quota 19,9% con 4 milioni di spettatori. Numeri enormi, confermati nelle settimane  seguenti con il 18,8%, per un totale di 3,700.000 spettatori nella prima parte e 3.400.000 nella seconda.

Molti non vedono l’ora di vedere chi la spunterà tra lo storico contenitore delle festività Rai e il nuovo Domenica Live di Barbara D’Urso. La concorrenza Mediaset aveva già accusato il colpo durante le stagioni 2018 e 2019, perdendo il confronto a distanza. Adesso il talk show della D’Urso però, vista l’eliminazione dalla prossima settimana di Live – Non è la D’Urso, si estenderà nella fascia oraria. La sfida è lanciata.