Leonardo, chi è Aidan Turner, l’attore che interpreta il genio

Su Rai 1 arriva la grande serie su Leonardo Da Vinci: il “Genio” sarà interpretato dall’attore irlandese Aidan Turner. Iniziò la sua carriera a Dublino.

Aidan Turner Leonardo Serie Rai
Il sorriso di Aidan Turner durante una premiazione (Getty Images)

Tutti in piedi e giù il cappello quando in televisione si propongono serie o film che vanno a calcare o riprendere la storia di protagonisti che hanno fatto la storia in diversi campi tra di loro. Uno di queste è sicuramente Leonardo Da Vinci, il “Genio” per eccellenza. Finalmente una serie sul suo estro e la sua vita, con un po’ di romanzo attorno nel colorare il tutto.

Interpretare Leonardo non è cosa semplice. Per questo motivo si è scelto un attore che negli ultimi anni è esploso in tutte le sue potenzialità. Parliamo dell’attore irlandese, a oggi trentasettenne (38 il prossimo 19 giugno), Aidan Turner. L’instancabile lavoratore, nel mondo del teatro, del cinema e non solo, che iniziò la sua carriera in quel di Dublino, la capitale della sua terra natia.

Aidan avrà un compito molto arduo da portare a termine, ma il cast fa sapere, fin da subito, che non poteva esserci scelta più azzeccata e voluta di avere lo stesso attore irlandese come principale interprete durante tutta la serie.

LEGGI ANCHE >>> Carosello Carosone, chi è Eduardo Scarpretta, l’attore che ha conquistato la Rai

Un interpretazione “geniale”: Aidan Turner nei panni di Leonardo Da Vinci

Aidan Turner Leonardo Serie Rai
Aidan Turner in quel di Londra (Getty Images)

La dovrà essere in tutte le sue parti, in tutte le sue vesti, in tutti i suoi momenti. Cosa? Ovviamente un’interpretazione “geniale”, com’era geniale l’estro e il talento dello stesso Leonardo Da Vinci. La prima puntata è andata in onda mercoledì 23 marzo 2021, con l’evento realizzato in coppia da Rai Fiction e Lux Vide.

Ma chi è Aida Turner? È nato a Clondalkin, una località della Repubblica d’Irlanda, nel 1983. Da subito una grande passione per tutto ciò che concerne teatro e cinema. Un vero amante dello sport e instancabile lavoratore. La svolta la trova in quel di Dublino, quando, nel 2001, inizia a frequentare i corsi di d’arte drammatica. Lì cresce il suo talento fino a sbocciare nel 2007, con la partecipazione alla serie tv I Tudors.

Da quel momento l’attore ottiene diversi ruoli, uno dietro l’altro, e inizia a farsi apprezzare dal grande pubblico. Tuttavia, la vera svolta arriva con la partecipazione alla trilogia de Lo Hobbit e successivamente di Ross Poldrak e John Mitchell. Ora non gli resta che interpretare alla grande il ruolo, anzi il genio, di Leonardo Da Vinci direttamente sulla RAI.