Amici 20, Celentano contro Rosa e Martina: la reazione della Cuccarini

Ancora polemiche ad Amici 20: la Cuccarini non prende bene le decisioni della Celentano. Le modifiche vengono accettate ancora una volta.

Amici 20 Cuccarini Celentano Polemica
Alessandra Celentano in posa plastica (Getty Images)

Nei talent show molte volte si finisce per litigare. L’emblema della competizione e non della collaborazione. La sfida a ogni costo. Alcune volte ci si scorda anche della musica, del canto, del ballo, per dare sfogo alle proprie interpretazioni, a discapito di chi si mette in gioco. Forse, alla fine, chi li criticava non aveva tutti i torti. “Poco importa”, direbbe qualcuno, la sfida deve andare avanti.

Ad Amici 20, ad esempio, è andato in scena un accesso dibattito tra la Cuccarini e la Celentano. La prima non vede di buon occhio alcune scelte della seconda, che a detta della Cuccarini cercherebbe di mettere passi di danza classica ovunque, anche se non richiesti.

Soprattutto sulle ultime prove che hanno visto il lancio del guanto di sfida, proposta dalla maestra Celentano, alle allieve di Lorella, Martina Miliddi e Rosa Di Grazia. Guanto accettato, ma le condizioni sono cambiate all’istante quando la Cuccarini si è accorta che qualcosa non andava.

LEGGI ANCHE >>> Amici 20, concorrente in lacrime: scoppia la lite in casa

La Cuccarini nuovamente contro la Celentano: scintille ad Amici

Amici 20 Cuccarini Celentano Polemica
Lorella Cuccarini in un intervento televisivo (Getty Images)

In entrambi i casi che vedono il ballo nel lancio del guanto di sfida, la Cuccarini ha fatto sapere che si tratta di esibizioni di classico camuffate da altro. A tal proposito Lorella cancellerà definitivamente alcune parti delle coreografie che spetteranno proprio a Martina e Rosa, le quali non hanno mai studiato danza classica.

In più c’è la questione tempo: la Cuccarini chiederà alla redazione di far stare ferma Serena, la sfidante di Rosa, per permettere a quest’ultima di recuperare la settimana in cui è stata ferma. Insomma, Lorella non risparmia il colpo. Tira dritto fino alla meta per far rispettare “leggi e tempo”.

Alla fine conclude dicendo che lei è già madre di quattro figli e che non deve proteggere nessuno il quale o la quale il suo compito è quello di dover studiare e migliorarsi sempre. Ma, nonostante ciò, mettere a tacere o eliminare quelle parti che lei non ritiene idonee per una giusta esibizione.