Israele-Danimarca, grande sorpresa sugli spalti: “È diverso”- VIDEO

Al via ieri le gare di qualificazione al prossimo mondiale, quello che si giocherà tra novembre e dicembre del 2022 in Qatar. Grande sorpresa sugli spalti per Israele-Danimarca: messaggio di speranza.

covid serie a steward stadio
Uno stadio vuoto, immagine del calcio attuale – Getty Images

È un messaggio di speranza universalmente condiviso quello che arriva direttamente da Israele. Nel Paese la lotta al Covid prosegue apparentemente senza intoppi, tanto che la campagna di vaccinazione ha già interessato gran parte della popolazione. Per questo sugli spalti dello stadio di Tel Aviv sono apparsi nuovamente i tifosi. Prove di normalità nell’impianto della capitale, che ha accolto 5000 spettatori sugli spalti regalando immagini che ormai da più di un anno non siamo più abituati a vedere.

Israele è un Paese che sta combattendo efficacemente il Covid e ora regala allo stadio scene che speriamo si possano tornare a vedere anche in tutti gli altri impianti del mondo. Cinquemila tifosi che, mostrando il loro passaporto vaccinale (vale a dire un certificato che attestava l’avvenuta somministrazione del farmaco) hanno avuto il via libera per l’ingresso nello stadio.

Il supporto dei tifosi di casa, però, non è bastato a Israele che ha perso per 2-0 contro la Danimarca nel match giocato oggi alle ore 18:00 italiane. La notizia più attesa, per una volta, forse non era però il risultato del match ma ciò che è avvenuto sugli spalti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Israele, vaccinazioni al bar e birra omaggio 

Israele Danimarca con gli spettatori: cosa hanno detto i giocatori

Una presenza, quella degli spettatori allo stadio, che ha fatto sicuramente piacere anche ai giocatori in campo. Tra i primi a parlare a fine match è stato l’interista Eriksen, che ha parlato così al triplice fischio finale: “È semplicemente bello che ci siano i tifosi. Dà uno stato d’animo diverso, che tu sia in trasferta o in casa“.

Per la cronaca il match è finito 2-0 a favore degli ospiti: a segno Braithwaite e Wind.