Isola dei Famosi, un altro naufrago si ritira: il motivo

Un nuovo ritiro potrebbe verificarsi il prossimo lunedì all’Isola dei Famosi dove un naufrago rischia di tornare a casa. Di chi si tratta?

Ilary Blasi, conduttrice dell'Isola
Ilary Blasi, conduttrice dell’Isola (screenshot instagram)

Fonti vicine al reality di Canale 5 fanno sapere che un concorrente potrebbe presto ritirarsi. L’Isola dei Famosi potrebbe infatti a breve annunciare il ritiro di un naufrago che purtroppo potrebbe essere costretto a tornare a casa. Dall’Isola ancora nessuna ufficialità ma il programma potrebbe rompere il silenzio nelle prossime ore ed annunciare cosa sta accadendo.

Un naufrago è a rischio ritiro dal gioco. Per uno dei concorrenti il sogno dell’Isola potrebbe infrangersi ben presto e alcune voci di corridoio parlano di un possibile rientro. Stiamo parlando di Paul Gascoigne, classe 1967 e famoso volto del panorama calcistico europeo. Il centrocampista che ormai non gioca più in campo, ha voluto sfidare la sorte e partecipare al reality in Honduras. Qualcosa però non è andato come doveva ed il naufrago rischia di ritornare a casa.

Paul John Gascoigne, soprannominato Gazza, ha origini inglesi ma si è fatto conoscere negli anni in tutta Europa. E’ un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese che ha assunto sempre il ruolo di centrocampista. Dunque un fisico sicuramente atletico che però gli ha riservato un brutto scherzo sull’Isola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tapiro d’oro per Ilary Blasi: il motivo è la gaffe all’Isola dei Famosi – FOTO

Isola dei Famosi, Paul Gascoigne torna a casa?

Paul John Gascoigne ex centrocampista inglese
Paul John Gascoigne, ex centrocampista inglese (fonte Getty Images)

Lo abbiamo visto tutti in diretta lo scorso lunedì. Nonostante il suo fisico allenato e prestante, durante la prova ricompensa Paul ha subito un infortunio. Le immagini della sua spalla ciondolante hanno fatto preoccupare i più che ormai si stavano affezionando all’inglese. All’inizio sembrava non fosse nulla di grave ma oggi l’allenatore rischia il ritiro dal gioco.

Dall’Isola ancora nessuna ufficialità, probabilmente perché si sta cercando di scongiurare l’eliminazione del naufrago. Non sarebbe infatti nemmeno semplice sostituirlo poiché, a causa del Covid, i nuovi papabili naufraghi devono sottostare a due settimane di quarantena. Di certo però, una spalla slogata non consentirebbe a Paul di proseguire nel gioco.