Noemi, trasformazione mozzafiato: il metodo con cui ha perso peso

La trasformazione di Noemi, che con un lungo percorso si è ritrovata sia dal punto di vista psicologico che da quello estetico: nutrizione, attività fisica e supporto psicologico

Noemi, cantante in coppia con Neffa nella terza serata del festival dedicata alle cover
La cantante Noemi (getty images)

Veronica Scopellitti, in arte Noemi, ha incantato milioni di italiani con la sua ultima apparizione a Sanremo. Una donna piena di vita, di entusiasmo, simpatica e alla mano, che ha trasmesso sul palco tutta la sua voglia e la sua grinta. Una grinta dimostrata anche nel suo percorso magari a molti ignoto, quello della sua dieta, che l’ha portata a ritrovarsi in forma dopo molti anni. Chiamarla solamente dieta in effetti sarebbe alquanto riduttivo.

Il percorso che ha seguito l’artista romana non è stato solamente un cambiamento delle sue abitudini alimentari, bensì un riadattamento, anche psicologico. Recentemente la sua nutrizionista, la dottoressa Monica Germani, si è lasciata andare a una lunga intervista con Vanity Fair, in cui ha spiegato tutti i vantaggi del suo metodo, e come la cantante ne è uscita egregiamente.

Noemi, l’artista che ha cambiato la sua vita: trasformazione psico-fisica

 Noemi sorridente
La cantante Noemi (Instagram)

Spesso si tende a dimenticare quanto siano importanti le abitudini alimentari. Si parla di bodyshaming senza pensare un secondo a quanto i disturbi alimentari possano influire sulla salute delle persone. Non accanirsi contro chi è in maniera vile preso di mira per colpa del suo aspetto fisico non dovrebbe portare a una censura nei confronti di chi – per ragioni estetiche o salutari – come Noemi, ha voluto dare una svolta alla sua vita in senso positivo. Perché prendersi cura del proprio corpo non è banale, superficiale o scontato. Curare la propria alimentazione ha un’importanza inimmaginabile. Imparando ad alimentarsi, imparando ad amarsi, sia da un punto di vista estetico ma anche da quello della salute, dell’amore per madre natura e poi infine anche da quello estetico.

Noemi fino a qualche anno fa non era la snella e in forma cantante che tutti abbiamo negli occhi nell’ultimo Festival di Sanremo. Il suo è stato un percorso lungo, ma non invasivo. Un cambiamento che l’ha portata ad amarsi e a conoscersi, con un metodo che come spiegato dalla creatrice Monica Germani, che ha come obiettivo la trasformazione psico-fisica del paziente attraverso delle azioni terapeutiche che agiscono su mente e corpo e che combinano nutrizione, attività fisica, supporto psicologico,