Perde il controllo della jeep e finisce nel canale: l’incidente è una tragedia

Un uomo finisce in un canale con tutta la sua jeep. L’incidente, purtroppo, si trasforma da subito in una vera e propria tragedia.

Jeep Canale Uomo Morto
Vigili del Fuoco (pixabay)

Su strada mantenere alta l’attenzione, altrimenti si finisce davvero male. Ed è quello che è successo a un uomo, del quale non si conoscono ancora i dati, il quale è finito dentro un canale con tutta la sua jeep. Un incidente sul quale si sa ancora poco, se non la fine davvero tragica che non lascia scampo ad altre interpretazioni.

L’uomo è morto sul colpo, nonostante gli esperti del 118 abbiano tentato di rianimarlo all’istante. Il tutto è successo ieri pomeriggio, in una tranquilla domenica di primavera. Il conducente sembra aver perso il controllo della grossa autovettura ed è finito dentro il canale, il quale si è rivelato una vera e propria trappola mortale.

La tragedia si è consumata in provincia di Modena, esattamente a San Felice sul Panaro, un comune con poco più di 10.000 abitanti. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto quando il sole iniziava lentamente a tramontare, poco dopo le 18.00.

LEGGI ANCHE >>> Schianto fatale per un motociclista: la dinamica dell’incidente è da brividi

Il recupero del corpo dopo che la jeep finisce nel canale

Jeep Canale Uomo Morto
Una macchina nel canale (Facebook)

Purtroppo un’altra pessima e infernale domenica sulle strade italiane. Come poc’anzi detto i vigili del fuoco, i primi ad arrivare sul posto, hanno risposto prontamente alla chiamata d’emergenza, e poco dopo le 18.00 si sono fatti trovare sul posto, con tutti i mezzi a disposizione.

Il corpo, fermo dentro la jeep, è stato subito estratto dalla macchina ridotta già in pessime condizioni. Intanto, sul posto, sopraggiungevano anche gli operatori del 118 che provavano da subito a rianimare il corpo. Un corpo, quello dell’uomo, che è risultato essere da subito privo di vita. A quel punto, nient’altro è stato potuto fare.

Nel corso del pomeriggio, poi, sono state portate avanti altre accurate indagini, con tanto di sommozzatori, per escludere la presenza di altre persone all’interno o fuori l’abitacolo. Per il momento l’uomo è l’unica vittima della tremenda tragedia consumatasi sulle strade del modenese.