Covid, dopo i dati falsi salta il bollettino nella Regione: la ricostruzione

Come ogni giorno è stato pubblicato il bollettino quotidiano dei contagi da Covid ma manca un dato a quanto pare per “motivi organizzativi”.

Blitz della polizia in Sicilia
Blitz della polizia in Sicilia (fonte Getty Images)

Continua la lotta al Coronavirus e alla vigilia delle festività pasquali si cerca di contenere i contagi con una zona rossa meno rigida. Come tutti i giorni, anche oggi è stato pubblicato il bollettino quotidiano del Ministero della Salute ma qualcosa non va. Non tutti i dati sono aggiornati e il motivo sarebbe da riscontrare in questioni organizzative.

E’ delle ultime ore la notizia dell’arrivo nei prossimi giorni del vaccino Johnson che allargherà il ventaglio di vaccini a disposizione in Europa. Sono oltre 3 milioni gli italiani vaccinati completamente e si auspica in un incremento importante nelle prossime settimane. Il Generale Figliuolo insieme al capo della Protezione civile Curcio stanno girando la penisola in lungo ed in largo per controllare la situazione.

Dopo la visita in Calabria, le due istituzioni sono sbarcati in Sicilia dove l’andamento vaccinale sembrava buono. Ma oggi la situazione è precipitata. E’ stato reso noto proprio stamattina infatti la notizia relativa alla pubblicazione di dati falsi per evitare la zona rossa. La notizia ha portato alle dimissioni dell’assessore regionale Ruggero Razza ma i fatti riguardanti la Sicilia non sono finiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Covid, dati falsificati per non entrare in zona rossa: blitz dei carabinieri

Covid, dove sono finiti i dati della Sicilia?

Dati sull'andamento pandemico
Dati sull’andamento pandemico (fonte Getty Images)

Una giornata sicuramente convulsa quella della Regione Sicilia. Dopo la notizia pubblicata oggi che ha portato ad arresti ed indagati, la regione continua a far parlare di sè. Per la Sicilia infatti niente bollettino giornaliero. Nel documento pubblicato quotidianamente dal Ministero, la casella riguardante la regione di Palermo è rimasta vuota.

Dalle istituzioni rassicurano sugli aggiornamenti. Stando a quanto dichiarato i contagi di oggi nella Regione sarebbero solo 76. Ma dal Ministero fanno sapere che i numeri di oggi saranno integrati a quelli di domani, mancati per motivi organizzativi.