Nuovo stemma Inter, tifosi nerazzurri spiazzati: “Orrore”- FOTO

Oggi l’Inter ha ufficialmente presentato il suo nuovo stemma, che debutterà già nella prossima gara di campionato assieme a una maglia speciale. Il logo però non convince proprio tutti e su Twitter è ‘guerra’ tra i tifosi.

stemma inter commenti social
Alcuni dei commenti su Twitter sul nuovo stemma dell’Inter – screen

Sin dal momento in cui si è iniziato a parlarne, ormai qualche settimana fa, aveva promesso divisioni e spaccature all’interno della tifoseria nerazzurra. Promesse che sono state mantenute, evidentemente, dopo che l’Inter ha ufficialmente svelato il suo nuovo logo. Il club milanese ha alzato il sipario sul suo rinnovato stemma: più stilizzato e con caratteri più moderni, che va a sostituire un logo che era entrato di diritto nel cuore dei supporters della Beneamata.

Lo stemma che sarà cucito sulla maglia dell’Inter a partire dalla prossima giornata (quando Conte e i suoi uomini saranno protagonisti a Bologna) non convince proprio tutti. Anzi, in realtà in tanti sono scettici di fronte al nuovo logo, e molti sono già nostalgici di quello che è stato appena mandato in pensione. Su Twitter in particolare l’opinione pubblica del tifo nerazzurro si spacca in due, ma la fazione del “no” sta decisamente prevalendo su coloro che approvano la nuova mossa del club. C’è, poi, anche chi non si espone in merito, tenendo la testa concentrata invece sui risultati in campo.

Ma andiamo a tastare il sentimento popolare del tifo nerazzurro su Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Ronaldo, bufera social contro di lui

Nuovo stemma Inter, c’è chi dice ‘no’: “Terrificante”

Almeno a giudicare dai tweet che in pochi minuti hanno iniziato a circolare sembra che la maggior parte dei tifosi nerazzurri non approvi il nuovo logo. “Non sono pronto a vedere quel logo terrificante sulla nostra maglia. Mamma mia che cosa brutta che avete fatto”, scrive qualcuno, mentre altri smorzano i toni sperando che dalla prossima estate quello stemma possa essere affiancato da un altro, tricolore, che manca sulla maglia dell’Inter da oltre 10 anni.

C’è poi anche chi ironizza sulla scelta del design, e  chi invece “rievoca” gli stemmi tarocchi dei primi PES (videogioco calcistico) che non avendo le licenze ufficiali dei club dovevano “improvvisare” il logo della squadra.