Gustare le fragole tutto l’anno: ecco alcuni trucchi infallibili

Ecco come conservare le fragole ed averle a disposizione tutto l’anno: trucchi semplici ed infallibili che non tutti conoscono. Scopriamo di cosa si tratta

fragole in vaschette
Fragole in vaschette (Fonte: Getty Images)

La primavera è il periodo tanto atteso da chi è ama profondamente le fragole. Uno dei frutti più apprezzati, anche dai più piccoli, ideale da utilizzare nelle preparazioni di dolci ed alcuni primi piatti. Quello che non tutti sapete è che ci sono dei trucchi infallibili per conservare le fragole ed averle a disposizione tutto l’anno. Vediamo insieme cosa bisogna fare per una loro lunga conservazione.

I trucchi infallibili per gustare fragole durante tutto l’anno

fragole fresche
Foto di Alexandra ❤️A life without animals is not worth living❤️ da Pixabay

Le fragole sono il frutto che piace proprio a tutti. Ottime per preparare dolci, budini, cheesecake, frullati e molto altro ancora, le fragole sono una vera delizia. Per conservarle a lungo e poterle gustare in tutti i mesi dell’anno, ci sono dei semplici trucchetti che potete seguire.

In primo luogo, potete optare per il congelamento. Lavatele approfonditamente, eliminate il ciuffetto verde ed inseritele in un sacchetto per congelare gli alimenti. Il secondo trucchetto consiste nel disidratarle e preparare delle ottime chips di fragole: potete seccarle nel forno e poi riutilizzarle all’occorrenza. E’ possibile creare gelati, sorbetti o caramelle gelée. Realizzare queste caramelle golosissime è semplicissimo!

Frullate un paio di tazze di fragole. Versate il composto in una pentola ed aggiungete un paio di cucchiai di pectina di mele, due cucchiai di zucchero e portate il tutto ad ebollizione mescolando energicamente. A questo punto, inserite mezzo cucchiaio di sciroppo di mais ed mezza tazza di zucchero finché non si addensa.

Incorporate un po’ di gelificante e dopo averlo amalgamato per bene, distribuite il tutto in una teglia rivestita con carta da forno e fate riposare per un paio d’ore. Trascorso il tempo, tagliate a cubetti con un coltello e passateli nello zucchero. Le vostre caramelle sono pronte per essere gustate!