Farina scaduta? Ecco il rimedio divertente per riutilizzarla

Ecco come riutilizzare la farina scaduta: un simpatico rimedio con cui renderete felici i vostri bambini. Scopriamo di cosa si tratta

farina scaduta
Foto di Bruno /Germany da Pixabay

Questo è il periodo in cui utilizziamo della farina per le preparazioni culinarie tipiche di Pasqua. Un ingrediente che non può mancare nelle dispense visto che è molto utile per tutti i tipi di ricette, sia salate che dolce. Molto spesso, però, non viene consumata del tutto e può scadere. E allora ecco un trucco divertente per riutilizzarla senza buttare via nulla. Vediamo insieme come impiegarla in un modo da far divertire i vostri bambini.

Riutilizzare la farina scaduta: il trucco che non avete mai immaginato

terra edibile con farina
Foto di Markus Distelrath da Pixabay

Quando vi accorgete di avere un pacco di farina scaduta non buttatelo! Avete la possibilità di riutilizzarlo per preparare delle attività ricreative che renderanno felici e contenti i vostri piccoli. Sapevate che è possibile realizzare una terra edibile? Tutto ciò che vi serve è: farina, cacao in polvere ed olio di mais.

Prendete un recipiente di plastica capiente e che non utilizzate, versateci la farina ed il cacao e mescolate per farli amalgamare per bene. Ora, aggiungete l’olio fino ad ottenere una consistenza terrosa. A questo punto, la terra è pronta per essere utilizzata dai vostri bambini e dar sfogo alla loro fantasia. Un’idea originale per far divertire i piccoli di casa ed essere super tranquilli!

Oltre ad essere commestibile, questa preparazione è anche profumata grazie all’aggiunta del cacao. Si tratta, quindi, di un materiale perfetto per un’esperienza sensoriale a tutto tondo: potrete sentire, toccare, odorare, guardare e persino assaporare la terra in piena tranquillità. E’ l’ideale per far passare del tempo ai bimbi e distrarli per qualche minuto dalla tecnologia. Provate questo metodo di riciclo e non farete altro che vedere come si divertiranno!