Gli rubano il Rolex, la vendetta è terrificante: il 26enne viene fermato

Un ragazzo 26enne, derubato del suo orologio Rolex, mette in atto la sua vendetta contro i suoi rapinatori venendo poi fermato

due uomini con una pistola in tasca
due uomini con una pistola in tasca (getty images)

Un giovane di 26 anni è stato fermato dalle forze dell’ordine dopo essersi vendicato del rapimento del suo Rolex. I fatti sono avvenuti a Napoli, quando il 26enne si è ritrovato vittima di due ladri intenti a scucirgli di dosso il prezioso orologio da polso.

I malviventi, due uomini sui 30 e 40 anni, si stavano allontanando a bordo di uno scooterone T-Max. Sarebbero riusciti a scappare se non fosse stato per la terrificante vendetta posta in essere dalla vittima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Schianto fatale per un motociclista: la dinamica dell’incidente è da brividi

Le dinamiche della vendetta causata dal rapimento del Rolex

Un'auto dei carabinieri
Un’auto dei Carabinieri (Pixabay)

La vittima, incensurata, avrebbe travolto con la sua vettura (una Smart) lo scooter che ospitava a bordo i due pregiudicati, che avrebbero poi perso la vita a causa dell’impatto.

Il 26 enne era finora a piede libero. Gli inquirenti dovevano, infatti, verificare la versione da lui fornita e cioè che era stato derubato sia dell’orologio che dell’autovettura. Il giovane aveva dunque respinto ogni accusa. Ora le forze dell’ordine hanno però fermato la vittima del rapimento. Le indagini sulla vicenda hanno infatti permesso di ricostruire le dinamiche degli avvenimenti. Sono stati fatti sopralluoghi, sono stati ascoltati alcuni testimoni ed infine si è proceduto anche con l’acquisizione delle immagini prodotte dalle telecamere di videosorveglianza private.

LEGGI ANCHE>>> Perde il controllo della jeep e finisce nel canale: l’incidente è una tragedia

Sul luogo sono stati trovati il Rolex, pezzi di carrozzeria del T-Max e della vettura della vittima. Anche la pistola (di tipo Beretta) è stata rivenuta sul posto. L’arma probabilmente è stata utilizzata dai rapinatori per intimidire il 26 enne poi derubato.