Speravo de morì prima: il finale sorprende tutti… anche Totti (quello vero)

Dopo tre settimane e sei puntate totali termina una delle serie più attese di questo 2021. Speravo de morì prima ha un finale che ottiene un bel riscontro dal pubblico, sebbene più di qualcuno abbia storto il naso. L’ultima scena però sorprende tutti… anche Totti. Contiene spoiler

speravo de morì prima attori
Immagine dal set – Foto Twitter

Di questa serie se ne parlava ormai dalla scorsa estate, quando iniziarono a circolare le prime clip promozionali di Speravo de morì prima. Brevi video in cui erano protagonisti Francesco Totti e Pietro Castellitto, l’attore che lo avrebbe interpretato nella produzione ispirata al libro “Io capitano“, scritto dall’ex capitano giallorosso in collaborazione con Paolo Condò.

Era una delle serie tv più attese di questo 2021, dagli appassionati di calcio e non, e sicuramente non si è trattato di un’opera banale, anzi. Tanto ha fatto discutere questo prodotto, ha spaccato in due l’opinione pubblica: da una parte chi ha criticato la scelta dell’attore principale per la scarsa somiglianza con Totti, dall’altra chi è andato oltre una visione prettamente estetica valutando la serie nel suo complesso. E la serie nel suo complesso ha divertito, pur parlando della difficile convivenza tra Totti e Spalletti negli ultimi due anni di Roma.

La sorpresa più grande, in tutti i sensi, è stata però il finale. Sia perché l’ultima parte della puntata conclusiva ha visto Totti protagonista (sia in campo, con le vere immagini dell’addio, che nella serie), sia perché (SPOILER ALERT) l’ex capitano nella serie, alla fine, rinnova il contratto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Speravo de morì prima: lo sfogo di Cassano

Finale Speravo de morì prima, e quindi Totti rinnova

Dopo tutta la parte dedicata all’addio di Totti che saluta il pubblico dopo la sua ultima presenza, si vede Totti negli spogliatoi dell’Olimpico da solo immerso nei suoi pensieri. Improvvisamente entra il presidente della Roma, che decisamente a sorpresa offre il rinnovo di contratto al capitano giallorosso. “Guarda che firmo davvero eh” dice il numero 10, visibilmente spiazzato.

totti serie speravo de mori prima
Uno screen delle scene finali – da Twitter

E, evidentemente, non è stato nemmeno l’ultimo rinnovo. Nell’ultimissima scena infatti, a margine dei titoli di coda, la storia si sposta nel 2025, allo stadio Olimpico prima di un match, con lo speaker dello stadio che annuncia le formazioni in campo gridando a gran voce proprio il nome di Francesco Totti.