Flavio Briatore compie 71 anni: la storia di come è diventato ricco

Il noto imprenditore Flavio Briatore ha festeggiato il  compleanno insieme al figlio e ad Elisabetta. 71 anni e non sentirli, ecco tutto sulla sua storia.

Flavio ed Elisabetta, ex marito e moglie
Flavio ed Elisabetta, ex marito e moglie (fonte Getty Images)

Flavio Briatore ha compiuto 71 anni nella giornata di ieri 12 aprile. Il noto imprenditore che aveva contratto il Covid qualche mese fa, ha voluto festeggiare questo importante traguardo. Insieme a suo figlio Nathan Falco e alla ex moglie Elisabetta Gregoraci, la famiglia ha trascorso una giornata serena in un periodo difficile per tutti. Ma ecco la storia di Briatore e di questi suoi primi 71 anni.

Un imprenditore come Flavio non poteva non avere una torta a 4 piani. Insieme a suo figlio e ad Elisabetta, Briatore ha festeggiato in un ristorante nel Principato di Monaco dove i locali sono aperti. Nonostante lui e la showgirl non stiano più insieme, i due sembrano più vicini che mai, segno di rapporti civili anche quando l’amore svanisce.

Briatore ha compiuto 71 anni e nel corso della sua vita è stato un personaggio tanto amato quanto criticato. Nato in un piccolo paesino della provincia di Cuneo, Flavio ha lasciato le sue origine appena ha potuto andando alla ricerca della felicità che è riuscito sicuramente a trovare oltre che a costruirsi.

LEGGI ANCHE >>> Elisabetta Gregoraci, svelata l’identità del corteggiatore: la FOTO Instagram

Flavio Briatore, la strada verso la ricchezza

Gli esordi di Briatore in Formula 1
Briatore alla Formula 1 (fonte Getty Images)

Briatore ha sempre saputo il fatto suo. Dopo una carriera scolastica non proprio brillante, Flavio ha deciso di lasciare il suo paese e cercare fortuna altrove. Subito dopo il diploma Flavio diventa maestro di sci ed inizia a gestire dei ristoranti fino a comprarne uno, il Tribula. Successivamente diventa assicuratore ed intraprende una collaborazione con un costruttore edile di Cuneo.

La svolta per Briatore arriva sicuramente grazie a Luciano Benetton. E’ proprio con Benetton che nel 1989 Flavio inizia ad occuparsi di Formula 1, suo primo impegno per molti anni. La sua ultima grande intuizione è sicuramente il Billionaire, club esclusivo in Costa Smeralda, dove tutti almeno una volta nella vita vorrebbero andare. Temperamento e lungimiranza sono state di certo due delle caratteristiche che lo hanno portato lontano.