Vettel via dalla Ferrari | Prime 2 offerte arrivate: F1 in subbuglio

Sebastian Vettel via dalla Ferrari? Le proposte non mancano: ci sarebbero già due proposte per il pilota tedesco, pronto a cambiare casacca in poche ore.

La notizia dell’addio alla Ferrari di Sebastian Vettel ha certamente scatenato il mercato in Formula 1. Tantissime scuderie, appresa la novità arrivata da Maranello, hanno immediatamente iniziato a rivedere i propri piani, cercando di comprendere se e come arrivare al pilota tedesco. Secondo le prime indiscrezioni provenienti dalla Germania, ci sarebbero già due scuderie in pole position nella corsa a Seb. Mercedes Racing Point starebbero proprio mirando all’ex pilota della Red Bull, libero di accordarsi già per il 2021. Le voci incontrollate stanno catalizzando l’interesse della stampa specialistica, colta in contropiede dall’annuncio arrivato stamani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pazza idea per la scuderia Ferrari: ecco il nome dell’affascinante (e probabilmente impossibile) sostituto di Vettel

Vettel lascia la Ferrari: Toto Wolff è pronto ad approfittarne

Vettel via dalla Ferrari
(publicdomainpictures)

Non poteva restare indifferente davanti ad una notizia del genere nemmeno Toto Wolff, team principal di Mercedes e nuovo socio della Racing Point (scuderia che dalla prossima stagione diverrà Aston Martin nda). Intercettato dai microfoni della emittente tedesca n-tv, Wolff non si è nascosto accendendo ancor di più le voci: “Vettel via dalla Ferrari? Una notizia del genere non può lasciare indifferenti. E’ una novità del mercato che nessuno si può permettere di ignorare – ha spiegato senza mezzi termini l’austriaco – Sebastian è un pilota di altissimo livello e di grande personalità e rappresenterebbe un valore aggiunto per ogni team di Formula 1″. Parole che non possono che accendere le fantasie dei tifosi, adesso in attesa di comprendere come si sistemerà lo scacchiere della Formula 1 dal prossimo 2021. Fare previsioni appare piuttosto complicato ma appare chiaro che, da qui a pochi mesi, un vero e proprio tsunami si abbatterà sulla F1.

FORSE VORRESTI LEGGERE ANCHE >>> Balotelli e Chiellini fanno pace ai microfoni de Le Iene: ecco cosa si sono detti