Brasile, il coronavirus dilaga e Bolsonaro: “Moriremo tutti”
Brasile, il coronavirus dilaga e Bolsonaro: “Moriremo tutti”

Brasile, il coronavirus dilaga e Bolsonaro: “Moriremo tutti”

Il Brasile vive l’incubo del coronavirus con più di mille deceduti nell’ultimo giorno e il presidente Bolsonaro si lascia andare ad una frase choc: “Moriremo tutti”

“Moriremo tutti”: il presidente del Brasile Jair Bolsonaro continua a far parlare di sé per il modo in cui sta affrontando l’emergenza coronavirus. Questa volta è una frase detta ad una sostenitrice che chiedeva conforto per le tante vittime causate dal Covid-19 a lasciare di stucco. Quando la donna gli ha domandato cosa avesse da dire alle tante persone in lutto, il presidente brasiliano non ci ha pensato su: “Mi dispiace per tutti i morti, ma è la fine che faremo tutti noi“. Un dialogo quasi surreale se non fosse che il paese è nel bel mezzo della pandemia e Bolsonaro sembra non aver chiaro la gravità della situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trump e Bolsonaro: bufale e follie sul Covid che condannano USA e Brasile

Bolsonaro e la sottovalutazione del coronavirus

bolsonaro coronavirus trump
Bolsonaro e Trump (Getty Images)

Non è certo la prima volta che Bolsonaro fa parlare di sé per il modo in cui affronta il coronavirus. Il presidente del Brasile è stato indicato come il re delle bufale a tema Covid-19 insieme a Trump e Salvini. I numeri condannano l’azione del politico. Soltanto ieri i decessi sono stati 1.262, il numero più alto di vittime da quando la pandemia è arrivata in Brasile. I contagi hanno toccato quota 555.383 , con un aumento di quasi 29mila positivi in un solo giorno.

Così il Paese è il secondo al mondo per contagi, dietro soltanto agli Stati Uniti. Altra nazione guidata da chi sembra aver sottovalutato il coronavirus fino a far pagare conseguenze drammatiche ai cittadini. Trump come Bolsonaro che con il suo “moriremo tutti” ricorda la frase di un altro governante che ha fatto parlare di sé, quel Boris Johnson con il suo “abituatevi a perdere i vostri cari”.

LEGGI ANCHE >>> Vasco da Gama, 16 calciatori positivi al coronavirus