Milano, follia nella notte: uccide vicino dopo una lite
Milano, follia nella notte: uccide vicino dopo una lite

Milano, follia nella notte: uccide vicino dopo una lite

Tragedia a Milano, in via Trilussa, nel cuore della notte: al termine di una violenta lite, un uomo uccide il vicino di casa colpendolo con un coltello da cucina

Uccide il vicino di casa e viene arrestato. Una lite nel cuore della notte, forse l’ennesima di una vicinanza complicata, finisce in tragedia. Notte di sangue a Milano, in via Trilussa, dove un uomo ha colpito con un coltello da cucina un vicino di casa, ferendolo in maniera mortale. Il tutto è avvenuto intorno alle 3 della notte di martedì 30 giugno.

Secondo una prima ricostruzione, T.R., 46 anni, intorno alle 2 di notte sale nell’appartamento sopra al suo, dove abita una coppia di anziani. Qui inizia una discussione dai toni accesi che sfocia in dramma: l’uomo impugna un coltello da cucina e colpisce il vicino, Giuseppe Alfredo Villa, 68 anni. Immediati arrivano i soccorsi ma per il pensionato non c’è nulla da fare: arrivato anche in arresto cardiaco, muore alle 3.40 all’ospedale Niguarda di Milano dove era stato trasportato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio a San Giorgio a Cremano, spari fuori al supermercato

Uccide vicino, subito arrestato: la ricostruzione

polizia volante
Volante della polizia (Foto di Dorinel Nedelcu da Pixabay)

Non passa molto tempo da quando T.R. uccide il vicino all’arrivo delle forze dell’ordine. Gli agenti di polizia sono intervenuti subiti, bloccando l’uomo nel cortile. L’omicida è stato poi condotto in questura dove è stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario. Ora bisognerà indagare per capire cosa ha scatenato la furia omicida. Sembrerebbe che la lite sia nata per banali motivi condominiali e sia poi sfociata nell’accoltellamento. Una tragedia nel cuore della notte a Milano, in zona Quarto Oggiaro, sulla quale ora gli inquirenti dovranno fare luce. Come si è arrivati a questa tragedia? Cosa ha portato il 46enne ad impugnare un coltello e colpire il suo vicino di casa? Interrogativi ai quali le forze dell’ordine dovranno rispondere.

LEGGI ANCHE >>> Duplice omicidio nel Nisseno, le vittime sono due fratelli