Fabian O’Neil, ex calciatore, ricoverato per cirrosi epatica: condizioni gravi
Fabian O’Neil, ex calciatore, ricoverato per cirrosi epatica: condizioni gravi

Fabian O’Neil, ex calciatore, ricoverato per cirrosi epatica: condizioni gravi

L’ex calciatore di Cagliari e Juventus, Fabian O’Neil, ricoverato per cirrosi epatica. Ora dimesso, ma dall’Uruguay fanno sapere che la situazione è grave

L’ex centrocampista uruguaiano Fabian O’Neil continua a tenere in apprensione i propri fan ed i propri familiari. Infatti dall’Uruguay arriva la notizia che l’ex centrocampista di Cagliari e Juventus nelle scorse settimane è stato ricoverato per cirrosi epatica. In seguito l’ex calciatore è stato dimesso, ma le sue condizioni di salute sarebbero ancora gravi. Il classe 1973 ritiratosi dal calcio nel 2003 non sarebbe nuovo a questa situazione. Infatti, venne già ricoverato nel 2016 per gli stessi problemi. Ora proverà a seguire un percorso di riabilitazione per cercare di uscire dal tunnel dell’alcolismo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter-Brescia 6-0, che gaffe del telecronista su Borja Valero! Le pagelle

‘El mago’ Fabian O’Neil ed il problema dell’alcolismo: anche gli ex compagni pronti ad aiutarlo

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Año 1996 @cagliaricalcio 🤩❤️🖤

Un post condiviso da Fabian O’ Neil Official (@elmagooneil) in data:

Fabian O’Neil, ex centrocampista della nazionale uruguaiana, arrivò in Italia nel 1995 per giocare nel Cagliari dal Nacional. Nei cinque anni nella squadra sarda riuscì ad entrare nel cuore dei tifosi cagliaritani giocando 120 partite e segnando 20 gol. Nel 2000 passa alla Juventus, dove trova meno spazio, per poi trasferirsi dopo anno e mezzo al Perugia. Qui colleziona solo nove presenze ed infine torna a Cagliari, dove chiude la sua esperienza italiana, prima di tornare al Nacional dove chiude la carriera. Ora l’ex centrocampista combatte contro la dipendenza da alcol che lo ha portato a soffrire di cirrosi epatica e finire in ospedale. Molti suoi compagni si sono fatti avanti per aiutarlo, come Richard Morales, disposto ad offrirgli le cure. Ora ‘el mago’ sta iniziando un periodo di recupero, ma purtroppo la situazione sembrerebbe essere grave.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clamoroso sorpasso del Napoli sul Milan per Szoboszlai: le ultime