Coronavirus, bollettino 7 luglio: crollano i contagi, impennata dei decessi

Il bollettino sul coronavirus relativo ai dati di martedì 7 luglio: crolla il numero di contagi, 20 i morti registrati nelle ultime 24 ore 

Scendono i contagi. Sono positive le notizie che arrivano dal bollettino del 7 luglio relativo alla situazione coronavirus. I nuovi positivi di oggi sono 138 (ieri erano stati 208) per un totale che sale a 241.956 dall’inizio dell’emergenza. Una situazione che si spiega anche con il dimezzamento dei contagi che arrivano dalla Lombardia: oggi sono stati 53, meno della metà rispetto ai 111 di ieri. Il tutto però va analizzando anche tenendo conto del minor numero di tamponi effettuati nelle ultime ventiquattro ore proprio nella regione maggiormente colpita. Dati che vanno in controtendenza rispetto a quelli nazionali dove sono stati eseguiti 43.219 contro i 22.166 di ieri.

Attualmente i positivi sono 14.242, numero in discesa dopo gli aumenti dei giorni scorsi. Rispetto a ieri si è registrato un calo di 467 unità, anche grazie all’aumento del numero dei guariti: rispetto ai 133 di ieri, oggi sono state registrate 574 persone guarite dal coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Italia: “Senza lockdown mezzo milione di morti”

Bollettino 11 luglio coronavirus, aumentano i morti

Ma nel bollettino dell’11 luglio relativo al coronavirus non ci sono soltanto buone notizie. La peggiore riguarda sicuramente il numero dei morti, in netto aumento rispetto a ieri: nelle ultime ventiquattro ore i decessi sono stati 30 rispetto ai 15 complessivi tra lunedì e domenica. Il maggior numero di morti c’è stato in Lombardia (13): anche regioni colpite dal lutto sono Veneto, Piemonte, Toscana, emilia Romagna e Puglia. In totale i decessi toccano quota 34.899.

Per quanto riguarda invece i dati relativi ai ricoveri, tornano a scendere: -6 ricoverati in regime ordinario (totale 940), -2 quelli in terapia intensiva dove sono al momento 70 pazienti. In totale, invece, di persone senza sintomi o con sintomi lievi in isolamento domiciliare sono 13.232.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, focolaio ospedale di Rimini: positivo paziente in dimissione