Incidente per Horst Saiger: è in coma farmacologico

Grave incidente per Horst Saiger. Il pilota austriaco di quarantanove anni è in condizioni gravi ma stabili dopo una caduta durante dei test

Grave incidente con pesanti conseguenze per Horst Saiger. Il pilota austriaco è in coma farmacologico. Il quarantanovenne è in condizioni gravi ma stabili dopo essere rimasto vittima di una caduta durante i test sul circuito austriaco Red Bull Ring.

La famiglia ha dato l’aggiornamento sulle condizioni, dicendo che c’è bisogno di tempo, bisogna aspettare e sperare che vada tutto bene e che è finito in “coma artificiale a causa delle numerose ferite“.

Tutti da chiarire i motivi che hanno portato a questo grave incidente ma secondo le prime notizie, pare ci sia stato un problema con il sistema di frenata.

Horst Saiger è stato per molti anni punta di diamante del Bolliger Team Switzerland della FIM EWC.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto: doppia scossa nei mari italiani

Horst Saiger, la carriera del motociclista

Saiger
Saiger (getty images)

Horst Saiger ha un curriculum variegato. Ha partecipato due volte al mondiale Endurance dove dieci anni fa si classificò secondo ma non sono mancate nella sua carriera le corse su strada. Tre anni dopo partecipò per la prima volta al Mountain Course quando fu il secondo newcomer.

Ma fu nel 2017 che Saiger si consacrò al Mountain Course quando vinse il titolo di miglior pilota privato dell’edizione grazie ai seguenti risultati: undicesimo nella RST Superbike Race, diciassettesimo nella Monster Energy Supersport Race e infine decimo nella RL360 Superstock Race e diciottesimo posto nel PokerStars SeniorTT.
Nel biennio 2016 e 2017 partecipò al Classic TT classificandosi terzo alla sua ultima aparizione e nel 2018 al Bol D’Or.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente mortale a Catanzaro: scontro tra auto e furgone