Incendio a San Mauro torinese, donna di 91 anni muore in poltrona

Incendio a San Mauro torinese, la donna era sola in casa. Le cause sono forse un cortocircuito o un mozzicone di sigaretta

In un incendio a San Mauro torinese una la donna di novantuno anni è rimasta uccisa. L’anziana donna viveva da sola in un appartamento di via XXV aprile, al civico numero 37. L’allarme è stato data da un inquilino dello stabile che vive al piano superiore, il quarto. Sul posto sono accorsi subito i Vigili del Fuoco e il 118 ma all’ingresso in casa la donna era già deceduta, probabilmente per aver respirato il fumo provocato dalla fiamme.

Il fatto è accaduto poco dopo le ore 21 di ieri, mercoledì. Le fiamme hanno avvolto la poltrona sulla quale si era accomodata la donna. Sono da accertare le cause: corto circuito di un impianto elettrico o un mozzicone di sigaretta caduto sul rivestimento della poltrona. I carabinieri di San Mauro Torinese insieme al nucleo investigativo del Vigili del Fuoco indagano sulle cause che hanno portato alla tragica scomparsa della donna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Alex Zanardi è in terapia intensiva, il gesto dei colleghi commuove

Incendio San Mauro, i nipoti che vivono lì erano fuori

incidente
Scoperto cadavere a Potenza

L’allarme è stato lanciato da un condomino ma non c’è stato modo di soccorrere l’anziana fino all’arrivo del Vigili del Fuoco e del 118 che non hanno potuto dare altro che constatare il decesso. Sullo stesso pianerottolo vivono i nipoti della signora ma ieri erano assenti perché in ferie. Solo nella tarda serata la figlia è riuscita a raggiungere l’appartamento.

Non ci sono stati danni a persone o cose dello stabile. Sul luogo della tragedia è giunto anche il sindaco di San Mauro Torinese, Marco Bongiovanni, per accertarsi della situazione ed esprimere cordoglio alla famiglia della vittima.

Immediatamente i social, soprattutto le pagine locali, sono stati inondati di messaggi delle persone del posto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, dietrofront di Bocelli: il nuovo messaggio – VIDEO