Nubifragio in Afghanistan, pesante bilancio: ci sono morti e dispersi

Nubifragio in Afghanistan, è pesante il bilancio con la morte di quindici bambini e una donna, ma ci sono ancora dispersi

Un nubifragio in Afghanistan ha causato la morte di almeno quindici bambini e di una donna. Pesante dunque il bilancio dopo le piogge torrenziali che hanno colpito un villaggio ad Est del paese. Zona particolarmente colpita è il distretto di Kooz Kunar, nella provincia di Nangarhar. A dare notizia dei numeri della catastrofe è il portavoce dell’amministrazione del distretto.

Purtroppo il numero di quindici bambini deceduti sembra destinato a salire perché ci sono ancora dei dispersi. Le vittime erano molto piccole: avevano tutte tra un anno e cinque di età. Sempre secondo il portavoce, almeno due sono i bambini di cui non si hanno notizie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Castellammare: carabiniere picchiato a sangue, è grave

Nubifragio in Afghanistan, molte case distrutte

Nubifragio in Afghanistan
Nubifragio in Afghanistan (Getty Images)

Nella notte un violentissimo nubifragio si è abbattuto sulla provincia di Nangarhar, nella parte orientale dell’Afghanistan. Al momento le vittime accertate sono quindici bambini e una donna, probabilmente madre di almeno una delle vittime. Altri quatto bambini sono rimasti feriti ed almeno altri due dispersi.

Sono ingenti anche i danni a cose. Sarebbero decine le abitazioni che sono andate distrutte e che non hanno retto all’urto dell’acqua e del fortissimo vento che si è abbattuto sul villaggio per quasi tutta la notte.

L’instabilità politica del paese si riflette ovviamente anche sulle infrastrutture. Negli ultimi anni, purtroppo, il paese dell’Asia centrale ha contato molte vittime dopo alcuni pesanti nubifragi. L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto più di un anno fa, nel marzo del 2019, quando in tutto il paese ci furono almeno trentacinque vittime mentre l’anno prima il numero delle persone morte fu ancora maggiore con centinaia di sfollati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto bambino di quattro anni travolto dal cancello. Tragedia a Treviso