Omicidio Sanremo, cadavere trovato in un condominio
Omicidio Sanremo, cadavere trovato in un condominio

Omicidio Sanremo, cadavere trovato in un condominio

Omicidio a Sanremo: trovato il cadavere di un uomo in un condominio. La macabra scoperta nella mattinata di oggi. Ci sarebbero video delle telecamere.

Sulla vicenda c’è ancora il massimo riserbo da parte degli inquirenti che, per il momento, non hanno nemmeno reso nota l’identità della vittima.

Fatto sta che stamani in un condominio di Sanremo è stato rinvenuto il cadavere di un uomo sulla settantina vittima di una violenta aggressione. Le indagini sono tuttora in corso e i video di alcune telecamere di sorveglianza potrebbero essere decisivi per trovare il colpevole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  USA, morto l’attore a 85 anni. Era malato da tempo

Sanremo, dove è avvenuto l’omicidio

ambulanza
Un’ambulanza (pixabay)

Le indagini sono in corso per confermare la prima ipotesi, vale a dire quella dell’omicidio. Il cadavere è stato ritrovato in una palazzina al numero civico 95 di Corso Garibaldi. L’uomo, che secondo i primi rumors che arrivano da Sanremo, avrebbe circa settanta anni, sarebbe stato bersaglio di una rapina finita male. Il corpo è stato ritrovato nella tromba delle scale.

AGGIORNAMENTO: La vittima dell’omicidio è Luciano Amoretti, facoltoso commerciante di orologi e di pietre preziose. Scartata sin da subito la morte accidentale, in quanto sul corpo sono stati trovati segni di un’aggressione. Per questo si parla di una rapina finita con il brutale omicidio dell’uomo. Il delitto sarebbe avvenuto nella notte. Quella della rapina finita male sarebbe l’ipotesi principale, ma non l’unica, considerando soprattutto che l’uomo aveva anche dei precedenti penali.

Gli inquirenti comunque stanno anche esaminando i video di sorveglianza della palazzina per cercare di fare quanta più chiarezza possibile sull’accaduto. Ulteriori importanti aggiornamenti sono attesi nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italo cancella vari treni: quali sono e i perché