Assalto ad un portavalori a Cerignola: spari sulla A14

L’assalto ad un portavalori della Sicuritalia è avvenuto all’altezza di Cerignola, in provincia di Foggia.

La Polizia di Stato ha reso noto con un tweet l’assalto ad un portavalori avvenuto oggi a Cerignola, in provincia di Foggia. Secondo le testimonianze infatti un gruppo di rapinatori ha assaltato un furgone della Sicuritalia che stava viaggiando sulla A14 in direzione Bari. Pochi km dopo lo svincolo di Cerignola i criminali hanno sparato numerosi colpi con un’arma da fuoco e hanno lanciato dei chiodi sulla carreggiata per bloccare il veicolo blindato. Il commando ha anche dato fuoco ad alcune vetture che viaggiavano nel tratto autostradale dove è avvenuta la rapina. Sembra però che i rapinatori abbiano portato via solo pochi spiccioli: gli investigatori stanno quindi cercando di capire se il colpo è effettivamente fallito.

LEGGI ANCHE >>> Marsala, aggressione razzista nella notte: “Rispetta gli italiani”

Assalto al portavalori a Cerignola, si cercano i rapinatori

assalto portavalori cerignola
Assalto ad un portavalori a Cerignola (Getty Images, immagine di repertorio)

Vanno avanti le ricerche dei membri del commando che nel primo pomeriggio di oggi ha dato l’assalto ad un furgone portavalori a Cerignola. La Polizia infatti sta impiegando la squadra di ricerca aerea con l’utilizzo di elicotteri che stanno pattugliando la zona. Nel frattempo le conseguenze dell’attacco sulla viabilità sono pesanti. L’autostrada A14 infatti è chiusa tra Foggia e il bivio con la A16 Napoli-Canosa. Le autorità consigliano a chi si sta dirigendo a Bari di uscire a Foggia e rientrare a Cerignola Ovest. La chiusura del tratto autostradale serve a permettere di rimuovere le auto bruciate dalla carreggiata, e inoltre aiuta anche le ricerche della Polizia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Brindisi: incidente stradale, muore bambino di 16 mesi