Marsala, aggressione razzista nella notte: “Rispetta gli italiani”

Un giovane extracomunitario ha subito un’aggressione razzista da parte di un abitante di Marsala.

Aggressione razzista a Marsala nella notte tra sabato e domenica. Lo hanno reso noto due esponenti politici locali che hanno anche descritto l’attacco. Un giovane infatti è stato picchiato da un coetaneo marsalese: altri coetanei hanno fatto un cordone per evitare che qualcuno intervenisse per aiutare la vittima. L’aggressore ha continuato a sferrare pugni anche quando la vittima si trovava ormai a terra e non reagiva più. I testimoni riportano che uno dei giovani presenti avrebbe detto “Così impari a rispettare gli italiani”. Sembra che ci siano altre tre vittime di aggressioni nel comune siciliano. Alcune persone infatti hanno visto poco prima un ragazzo extracomunitario allontanarsi in Vespa con il viso sporco di sangue. Altri due ragazzi invece si trovavano in zona porta Garibaldi in condizioni piuttosto malconce.

LEGGI ANCHE >>> Brindisi: incidente stradale, muore bambino di 16 mesi

Aggressione razzista a Marsala, le reazioni

marsala aggressione razzista
Aggressione razzista a Marsala (Getty Images, immagine di repertorio)

L’aggressione razzista avvenuta a Marsala ai danni di un ragazzo extracomunitario ha suscitato le reazioni di alcuni esponenti politici locali. Marco Campagna, portavoce di Base Riformista Trapani, denuncia la matrice xenofoba dell’aggressione e chiede una maggior presenza delle pattuglie di polizia nel centro storico. Campagna si è recato a Marsala nei giorni scorsi per altre segnalazioni che si è scoperto non fossero di matrice razzista. Anche Valentina Villabuona del Partito Democratico ha denunciato l’aggressione, facendo perno sulla crescita degli episodi xenofobi nella città siciliana. Da mesi infatti, secondo la Villabuona, alcuni vandali stanno riempiendo i muri di Marsala con scritte chiaramente razziste. Nessuna reazione per ora da parte dell’amministrazione comunale o dal sindaco. Il 4 e 5 ottobre si voterà nel comune siciliano e probabilmente questo episodio di violenza razzista sarà uno dei banchi di discussione più accesi tra i candidati sindaci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sumatra, erutta il vulcano: nube di 5 chilometri – VIDEO