Ronaldo, ombre sul futuro: “La Juventus ha deciso”

Il biografo di Messi non ha dubbi e rivela un clamoroso retroscena di mercato. La Juventus, stando alle sue parole, vorrebbe liberarsi di Cristiano Ronaldo.

In un’estate di calciomercato in cui sono molti i dubbi legati a come la Juventus riuscirà a rinnovare, e ringiovanire, la propria rosa, una clamorosa voce arriva per bocca del biografo del più grande rivale di Cristiano Ronaldo: Leo Messi. Lo scrittore e giornalista infatti ha assicurato che i bianconeri stiano cercando in tutti i modi di “liberarsi” dell’ingaggio elevatissimo del calciatore portoghese, per cercare di appesantire il meno possibile un bilancio già fortemente “in difficoltà”.
Andrea Agnelli, dopo l’eliminazione dalla Champions, aveva assicurato che il numero 7 sarebbe stato al centro del progetto. Ma quale è la verità?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, i dati dell’ultimo bollettino 

Juventus, quale futuro per Ronaldo?

Guiller Balague, il biografo di Messi e giornalista spagnolo, è sicuro. La Juventus avrebbe dato mandato a Jorge Mendes di cercare una nuova squadra per il portoghese. Lavoro non certo facile, nonostante la caratura del calciatore, in quanto Ronaldo (35 anni) percepisce 31 milioni netti a stagione. Una cifra che attualmente forse solo il PGS potrebbe permettersi.

A Jorge Mendes è stato detto di trovare una nuova squadra a Ronaldo perché la Juventus vuole liberarsi del suo maxi-ingaggio” ha detto il giornalista, che apre molti scenari possibili per quanto riguarda il futuro di Ronaldo.

La Juventus quindi avrebbe le idee chiare sul futuro del portoghese, ma non è escluso che di fronte alle difficoltà di liberarsi di Ronaldo non possa mettere in vendita l’altra stella della rosa: Paulo Dybala.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente Palermo, perde la vita un giovane di 14 anni