Porto San Giorgio, 23enne positivo: tampone obbligatorio per 400 persone

Un ragazzo di 23 anni residente a Montottone ha ricevuto la diagnosi dopo una festa di Ferragosto a Porto San Giorgio.

L’incubo coronavirus continua a colpire le Marche. La regione infatti, nona in Italia per numero di contagi, è stata una delle prime a chiedere il lockdown in alcune province all’inizio dell’epidemia. Adesso il tampone positivo di un ragazzo di Montottone rischia di gettare nel panico molte persone. Il 23enne infatti è rientrato da una vacanza a Malta e si è sottoposto al tampone obbligatorio come richiesto dal Ministero. Invece di attendere l’esito in isolamento però il giovane ha deciso di partecipare ad una festa di Ferragosto sulla spiaggia al Tucano’s, a Porto San Giorgio. Ora l’azienda sanitaria locale sta cercando di contattare tutte le persone presenti alla festa per chiedere loro di sottoporsi al tampone. Non sarà facile: alla cena infatti erano presenti ben 250 persone e molte altre sono arrivate dopo.

LEGGI ANCHE >>> Instagram, nuova mossa contro account fake: serviranno i documenti

Porto San Giorgio, i titolari: “Massima disponibilità”

porto san giorgio
23enne positivo a Porto San Giorgio, tampone per 400 persone (Wikimedia Commons)

La notizia di un ragazzo 23enne positivo al coronavirus presente ad una festa di Ferragosto a Porto San Giorgio ha scosso anche i proprietari del locale. I gestori infatti hanno dichiarato che era difficile prevedere una situazione del genere poiché il giovane è asintomatico. Nelle scorse ore il locale è stato completamente sanificato e tutti i dipendenti hanno fatto gli esami necessari per escludere un contagio. I titolari hanno anche difeso la gestione del locale. Hanno infatti rispettato tutte le norme: ai clienti viene misurata la temperatura prima dell’ingresso nello stabilimento e la mascherina è obbligatoria sia dentro che fuori. L’elenco dei partecipanti alla cena di sabato 14 è nelle mani dell’Asur, che ha ricordato a tutti che in attesa dell’esito del tampone è obbligatorio rimanere in isolamento domiciliare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genova, valigie abbandonate a Piazza Tommaseo: è panico