Rimini, cameriere prende ordinazioni e si scusa con la foto del duce – Video

Cameriere a Rimini prende ordinazioni e si scusa con la foto del duce. La denuncia ai carabinieri: “Ha fatto il saluto romano al quadro”

Cameriere prende ordinazioni ai tavoli, poi si scusa con la foto del duce. Quella che viene raccontata da Rimini è una storia di razzismo e discriminazione. Una donna ha fatto regolare denuncia ai carabinieri e ha postata un video su Facebook, chiedendo la massima diffusione. Il fatto è successo domenica scorsa in un ristorante della città romagnola

Ma per quale motivo tale gesto? Le persone sedute al tavolo che avevano ordinato erano di pelle nera. A raccontare la vicenda è Adjisam Mbengue che con la famiglia della sorella era andata a Rimini a festeggiare il secondo compleanno della nipotina dopo una giornata al mare. In tutto circa quindici persone, con tanto di prenotazione. Fino a quel momento va tutto bene, fino a quando non arriva il momento delle ordinazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il Veneto non vuole le mascherine a scuola: “Una tortura”

Cameriere prende ordinazioni e fa il saluto romano: “Scusa Benito”

“Prende le nostre ordinazioni, questo signore dai 45 ai 55 anni, si gira verso un quadro dove c’era Mussolini, con tanto di braccio teso ha detto ‘scusa Benito'”, ha raccontato la ragazza in un video che sta girando sui social. “Sono rimasta allibita”.

Adjisam Mbengue ha chiesto a una ragazza italiana seduta accanto se avesse capito bene e questa ha confermato che il cameriere aveva chiesto scusa al duce.

Nel video la ragazza mostra anche il verbale di denuncia presentato ai carabinieri di Imola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus: a Bergamo 17enne in gravi condizioni, era stato a una festa