Domodossola, precipita col parapendio in un canale: muore 17enne

Una ragazza di 17 anni è morta a Domodossola dopo essere finita in un canale con il parapendio.

Tragedia a Domodossola questa mattina. Una ragazza di 17 anni infatti è morta a causa di un incidente durante un lancio con il parapendio. La vittima aveva preso il brevetto tre mesi fa al termine di un corso di addestramento. Questa mattina la giovane ha deciso di fare un lancio in località Alpe Torcelli, con l’atterraggio previsto nel campo volo in zona Siberia. Le correnti di vento però hanno portato la giovane circa un chilometro più lontana del previsto, facendola finire in un canale gestito da Enel in località Villadossola. La 17enne ha provato ad aprire il paracadute di emergenza ma senza successo. L’intervento rapido dei soccorritori purtroppo non è servito a nulla, perché la giovane era già annegata. I resti del parapendio sono sotto sequestro da parte delle autorità che hanno avviato un’indagine.

LEGGI ANCHE >>> NASA, asteroide potrebbe colpire la Terra a Novembre: rischio minimo

Non solo Domodossola, altri incidenti col parapendio in Italia

domodossola incidente parapendio
Domodossola, 17enne muore dopo lancio con il parapendio (Getty Images)

L’incidente in cui una 17enne ha perso la vita oggi a Domodossola non è l’unico avvenuto in Italia durante lanci con il parapendio nelle ultime settimane. Il 31 luglio scorso infatti un parapendista valdostano di 65 anni ha avuto un incidente durante un atterraggio a Ville Sur Sarre, in Val d’Aosta. L’uomo è stato ricoverato in condizioni critiche con un politrauma. Il 2 agosto invece un uomo di 68 anni originario di Pomezia è finito contro una parete rocciosa a Tocco da Casauria, in Abruzzo, ed è rimasto sospeso per aria. Per soccorrere l’uomo il personale del 118 ha dovuto impiegare due elicotteri. Anche chi fa questo sport a livelli agonistici non lo fa mai senza rischiare. Durante i campionati italiani di parapendio infatti un appassionato, che non stava però partecipando alla competizione, si è rotto entrambe le gambe schiantandosi contro un crinale roccioso in Piemonte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Migranti, Musumeci firma l’ordinanza: sgomberi degli hotspot in Sicilia