Louisiana, prima vittima dell’uragano Laura: muore ragazza di 14 anni

In Louisiana si sta abbattendo l’uragano Laura, spaventando la popolazione americana: arriva oggi la prima vitta del tornado, una ragazza di 14 anni

L’incubo uragani torna a spaventare l’America, precisamente la Lousiana. Infatti in questi giorni si sta abbattendo sullo stato americano l’uragano Laura, che ha fatto registrare la velocità di vento maggiore nella storia degli USA, superando anche il distruttivo uragano Katrina del 2005. Fino ad oggi non si erano registrati gravi danni, ma poche ore fa arriva la notizia della prima vittima provocata dal tornado. A perdere la vita è una ragazza di 14 anni di Leesville, in Louisiana. La ragazza è morta a causa di un albero che è caduto sulla casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incendio a Cagliari, fiamme altissime: a fuoco rifiuti al campo nomadi

Uragano Laura in Louisiana, muore una ragazza di 14 anni: si prevede l’indebolimento della forza

 

Paura negli Stati Uniti d’America, dove un uragano molto potente si sta abbattendo in Louisiana. Il tornado soprannominato Laura, si è distinto per aver superato la velocità di vento di tutta la storia americana, superando anche il famoso uragano Katrina. Oggi però arriva la notizia della prima vittima, una ragazza di 14 anni morta dopo che un albero si è abbattuto sulla sua casa. Negli ultimi giorni inoltre, a causa del ciclone, oltre 100 mila abitazioni erano rimaste senza elettricità, comprendendo anche alcune migliaia di case del Texas. Dopo aver sfiorato la soglia dei 252 km orari, il tornado però sembrerebbe calare d’intensità. Infatti a rincuorare gli abitanti della Louisiana sarebbero gli studi secondo cui l’uragano dovrebbe perdere potenza fino a tornare allo stato di semplice tempesta tropicale. Si spera dunque che nei prossimi giorni la situazione possa tornare alla normalità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente mortale a Lentate: 90enne investe 84enne sulle strisce