Calciomercato, clamoroso Messi: arriva l’annuncio ufficiale

Messi ed il Barcellona lavorano per decidere il futuro dell’argentino: arrivato poco fa l’annuncio del fenomeno con la propria decisione ufficiale

La querelle tra il Barcellona e Messi tiene milioni di sportivi in apprensione per scoprire quale sarà il futuro del fenomeno. Il brusco distaccamento del giocatore con la società blaugrana ha portato alla volontà del calciatore di lasciare il club catalano dopo 20 anni. Proprio ieri il padre ed agente del calciatore, Jorge Messi, si è incontrato con il presidente Bartomeu, per poi dichiarare che la situazione sarebbe complicata. Nelle ultime ore arriva anche il comunicato dove viene smentita la Liga e viene annunciato che la clausola da 700 milioni non sarà necessaria per l’addio del fenomeno di Rosario. Ora a parlare è però direttamente Leo Messi, che a ‘Goal’ rivela la sua decisione.

Dico da tempo alla società – ha spiegato Messi ai microfoni di Goal – soprattutto al presidente, di voler andare via. Glielo dico da un anno. Pensavo fosse giunto il momento di farsi da parte e credevo il club avesse bisogno di ragazzi più giovani. Il presidente mi ha sempre detto che a fine stagione avrei potuto decidere se andare o restare ed alla fine non ha mantenuto la sua parola. Adesso continuerò al Barcellona: non me la sento di andare in tribunale con il club che ho amato. Darò il massimo, anche quest’anno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nations League, Germania batte Spagna in distanziamento

Calciomercato, Messi esce allo scoperto: resta al Barcellona!

Messi Barcellona
Lionel Messi (Getty Images)

Dopo settimane di voci e sogni, termina la querelle tra Leo Messi ed il Barcellona. Il fenomeno argentino è uscito allo scoperto ed ha dichiarato che rimarrà al Barcellona per un altro, forse l’ultimo primo di andare in scadenza. Un rapporto che sembrava ormai impossibile da sanare, riesce comunque a tenere insieme per un’altra stagione il fenomeno argentino e la squadra catalana. Sfumano così i sogni del Manchester City, squadra più vicina al calciatore in queste settimane, grazie anche alla presenza di Pep Guardiola in panchina. Anche la Juventus, se pur più lontana, vede sfumare la possibilità di far giocare insieme i due fenomeni Ronaldo e Messi. Nulla però è chiuso per sempre, tutto solo rinviato al prossimo anno, quando il fenomeno potrà partire a parametro zero e la caccia al dieci di Rosario si aprirà nuovamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Van de Beek, la lettera di referenza di Van der Sar al Manchester United