Riapertura scuola, medici: tutte le regole per la ripartenza sicura

Dalle mascherine al distanziamento, fino agli ingressi scaglionati. I medici di famiglia hanno disposto 10 regole volte alla riapertura della scuola in estrema sicurezza

La Società Italiana di Medicina Generale ha stilato ben 10 regole da seguire per l’imminente riapertura della scuola. Il tutto votato a un’inizio all’insegna della sicurezza e della prevenzione. Il presidente Claudio Cricelli ha sottolineato l’importanza delle misure preventive in un ambito, ovvero quello dell’istruzione, in cui sono coinvolte più di 10 milioni di persone tra università e scuola. In tutto questo dovranno avere un ruolo chiave, secondo la società dei medici di famiglia, i genitori e tutto il personale scolastico. Le scuole avranno il compito di garantire, attraverso le giuste linee guida, una ripresa in totale sicurezza. L’uso della mascherina rimane un punto fondamentale, così come quello del distanziamento laddove possibile. Anche l’igienizzazione costante delle mani e la disinfezione degli ambienti giocheranno un ruolo chiave per la sicurezza degli studenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > >  Riapertura scuola, stabilita la procedura in caso di alunno positivo

Riapertura scuola, le linee guida del SIMG

scuola
scuola (Getty Images)

I medici di famiglia hanno stilato alcune regole per la riapertura in sicurezza delle scuole. La riapertura della scuola è stato argomento al centro di dibattito nelle ultime settimane in Italia. L’intervento del SIMG è stato quindi fondamentale. La Società presieduta da Claudio Cricelli, ha prodotto un decalogo con le linee guida da osservare per un inizio delle lezioni in totale sicurezza. Le mascherine, meglio se personalizzate per distinguerle, rimangono fondamentali per prevenire i contagi. Quando i ragazzi non potranno dunque mantenere il distanziamento, l’uso della mascherina sarà cruciale per evitare di entrare in contatto. Distanziamento sociale quando possibile e igienizzazione delle mani. I ragazzi dovranno disinfettarsi le mani soprattutto dopo aver preso i mezzi pubblici, e dopo essere venuti a contatto con qualsiasi ambiente – che dovrà a sua volta essere soggetto a disinfezione. L’aiuto dovrà arrivare anche da parte dei genitori, che dovranno essere coinvolti al fine di fare osservare le norme.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Inizio scuola, la data in Campania è una fake news