Operazione anti-droga: coinvolte diverse regioni d’Italia, molti gli arresti

Una vasta operazione anti-droga coinvolge diverse Regioni d’Italia, con pesanti città interessate: molte le persone arrestate e accusate di vari reati.

Quasi ci si preoccupava. Da diverse settimane il tema droga con tutte le sue sporche connessioni non era tornato alla cronaca nel nostro Paese. Oggi ci risiamo ed è un inizio settimana a dir poco incoraggiante se non del tutto sconcertante. Fortunatamente, dato che il tema droga porta in essere sempre diverse morti, soprattutto di giovane età, alle prime luci di stamani è scattata la classica operazione anti-droga. Squadra di agenti, tra carabinieri, polizia e guardia di finanza che abbassano mai la guardia e tengono alte le indagini su queste sporche vicende. Soprattutto quando esse vengono effettuate su larga scala, coinvolgendo intere regioni con annesse città. È il caso di quest’oggi, ove, l’operazione si è estesa da Nord a Sud con tanti arresti annessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Droga, provincia di Catania: altro sequestro di marijuana nel Sud Italia – VIDEO

Vasta operazione anti-droga in larga scala: coinvolte Milano, Verona e Reggio Calabria

operazione droga regioni d'italia
Carabinieri (pixabay)

Una vasta operazione portata avanti dal Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria. Le indagini, che erano in corso già da parecchio tempo, si sono poi estese alle città di Milano e Verona. Insomma: uno sporco business su larga scala, che viaggiava dal Nord al Sud Italia. Le organizzazioni criminali, intercettate definitivamente alle prime luci di stamani, avevano la loro base nel quartiere Sbarre di Reggio Calabria e avevano avviato una grossa attività di spaccio nel Nord Italia, con ramificazioni in Veneto e collegamenti con la ‘ndrangheta locale. Molte persone sono finite gli arresti: per loro richiesta l’esecuzione di provvedimenti di custodia cautelare. I criminali sono accusati di vari reati come traffico illecito di sostanze stupefacenti, sequestro di persona aggravato, lesioni personali aggravate, tentata estorsione, detenzione porto illegale di arma comune da sparo e clandestine e ricettazione. Una vasta e delicata operazione conclusasi nei migliori dei modi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Canadese condannato a morte in Cina per reati legati alla droga