Covid, Victoria e David Beckham positivi: il segreto durante la malattia

Victoria e David Beckham  positivi al Covid, i due non hanno divulgato la notizia: contagiati anche alcuni familiari

Victoria e David Beckham positivi al coronavirus. La coppia ha tenuto segreta la loro positività, riuscendo a sconfiggere la malattia prima della divulgazione della notizia. A rivelarlo è il The Sun. I due, secondo l’esclusiva rivelazione del tabloid inglese, avrebbero contratto il virus mentre si trovavano negli Stati Uniti, per la precisione a Los Angeles dopo aver partecipato a un party. L’ex calciatore e l’ex spicegirl, tornati in Inghilterra, si sono dunque sottoposti a una quarantena, nella privacy più totale. Oltre alla famosa coppia, anche alcuni membri della famiglia, secondo il The Sun, sarebbero risultati positivi. Inoltre sono stati trovati positivi alcuni membri della squadra di Beckham, il Club Internacional de Fútbol Miami.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Silvio Berlusconi, il bollettino del San Raffaele: parametri rassicuranti

Victoria e David Beckham positivi al Covid: questione di privacy

Romeo Beckham con papà David e i fratelli Brooklyn e Cruz
Romeo Beckham con papà David e i fratelli Brooklyn e Cruz (Getty Images)

Victoria e David Beckham positivi al Covid. La coppia ha tenuto tutto lontano dai riflettori per una questione di privacy, riuscendo a superare la malattia all’insaputa di tutti. Una vera e propria impresa, considerando che i media britannici alcune volte sanno essere veramente spietati. Forse è stato questo il motivo dei tenere il tutto in segreto. L’ex calciatore e la modella, hanno trascorso la quarantena in una villa in Inghilterra insieme a tutta la famiglia, per più di due settimane, come da prassi. I due, perfettamente guariti, non hanno riportato nessuna conseguenza grave, anche se al momento della malattia hanno accusato alcuni sintomi. La notizia è stata divulgata dal tabloid inglese The Sun, che ha raccontato anche della positività di alcuni parenti, anche loro adesso guariti e in perfette condizioni di salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Coronavirus, si torna a scuola: ecco le 10 regole da rispettare