Silvio Berlusconi, il bollettino del San Raffaele: parametri rassicuranti

Come ogni giorno l’Ospedale San Raffaele di Milano emana il bollettino sulle condizioni di Silvio Berlusconi: i parametri rilevati sarebbero rassicuranti

Nel quarto giorno di ricovero all’Ospedale San Raffaele di Milano, a causa di una polmonite bilaterale provocata dalla positività al Coronavirus, le condizioni di Silvio Berlusconi sembrerebbero in miglioramento. Infatti, come ogni giorno, anche quest’oggi il professor Alberto Zangrillo ha firmato il bollettino emanato dall’ospedale sulle condizioni del presidente. Quelle che arrivano sembrerebbero essere buone notizie, poiché nella nota ufficiale si legge che il quadro clinico continua ad essere in ”evoluzione positiva”, con i parametri clinici ed ematochimici che risultano rassicuranti. Dunque migliorano le condizioni di Berlusconi in questi giorni, dopo il forte spavento iniziale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Briatore parla dall’isolamento: messaggio per il primo giorno di scuola

Bollettino sulle condizioni di Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano: Putin gli spedisce il vaccino, ma ora non serve

silvio berlusconi ricoverato coronavirus
Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia (Getty Images)

Il Coronavirus ha colpito anche Silvio Berlusconi, che dopo essere risultato positivo ha anche accusato una polmonite bilaterale, che lo ha portato al ricovero al San Raffaele di Milano. Oggi è il quarto giorno che il presidente è ricoverato in ospedale, ma secondo l’ultimo bollettino le sue condizioni starebbero migliorando. Nel frattempo però, il suo collega ed amico Vladimir Putin, secondo quanto riportato da ‘La Stampa’, gli avrebbe fatto recapitare una dose di vaccino. In questa fase della cura però il vaccino sembrerebbe non essere la soluzione per i problemi di salute di Berlusconi. Così la terapia del cavaliere proseguirà ad antivirali ed antibiotici, che fino ad ora sembrerebbero funzionare. Si spera che anche le notizie che arriveranno nei prossimi giorni possano essere positive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scuola, il premier Conte parla dal Libano: “Azzolina davvero straordinaria”