Covid, arriva tampone espresso: risultato in 3 minuti

E’ pronto un tampone espresso per verificare la positività al Covid-19. Da un’azienda della Brianza, come funziona e quanto costa il “Daily tampon”. 

E’ stata la “Allum” di Mecerate (Lecco), azienda che realizza sistemi di illuminazione, ad ideare il tampone espresso per verificare la positività al Covid-19. Il nuovo rivoluzionario test si esegue su un campione di saliva e restituisce il risultato in soli tre minuti. L’annuncio viene fatto direttamente dall’azienda che comunica di aver superato i test per l’approvazione del nuovo tampone predisposti dal Ministero della Salute. L’azienda, inoltre, si dice pronta a partire per la produzione. Il Daily tampon, questo il nome tecnico del tampone rapido, prevede il prelievo di un campione di saliva con un cotton fioc, il campione viene dunque posizionato sul tampone, che in tre minuti, grazie all’utilizzo congiunto di tre reagenti, restituisce il risultato come per un test di gravidanza: due strisce se positivo, una se negativo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Bollettino coronavirus 9 settembre, nuove diagnosi in leggera crescita

Nuovo tampone per verificare la positività al Covid-19: settori di utilità e costo

Covid tampone espresso
Covid tampone espresso (Getty Images)

L’impresa dichiara di essere in grado di produrre 20 milioni di tamponi e potrebbe contribuire, spiegano dall’Api di Lecco e Sondrio (Associazione piccole e medie industrie della provincia di Lecco e Sondrio), cui la Allum è associata, a consentire la ripartenza di quei settori bloccati dallo scorso marzo. Si tratta della prima produzione di questo tipo a livello nazionale.

Sarebbe possibile utilizzare questo nuovo test in scuole ed ospedali, così come in settori fermi o che devono operare a porte chiuse, come succede dell’ambito della musica o dello sport. Oltretutto il nuovo tampone ha un costo molto contenuto: meno della meta di quelli ora utilizzati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Spigno Saturnia, incendio nel parco acquatico: il fumo avvolge la zona