Scossa di terremoto a Salemi, provincia di Trapani

Altra scossa di terremoto nel Sud Italia: arrivata e percepita in Sicilia, nella provincia di Trapani, esattamente nel comune di Salemi

La terra torna a tremare, ancora una volta nel Sud Italia. Questa mattina, al sorgere del sole, è stata avvertita una scossa di terremoto con 3.4 gradi magnitudo sulla scala Richter. Il sisma è avvenuto nella parte ovest della bellissima Sicilia. In provincia di Trapani, esattamente nel comune di Salemi, un comune con poco più di 10.000 abitanti, che sicuramente avranno percepito la scossa e le varie oscillazioni che porta con sé quest’ultimo. Il sisma, con epicentro appena a 3 Km a nord di Salemi, si è sviluppato con le seguenti coordinate: 37.84 di latitudine, 12.80 di longitudine. Ad una profondità di un solo chilometro. Al momento non sono stati segnalati danni a persone o strutture limitrofe alla scossa, anche se, come sempre, si aspettano aggiornamenti nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto in Cile, fortissima scossa nella notte: i dettagli

Scossa di terremoto in provincia di Trapani: pochi giorni fa un’altra a Messina

Come detto poc’anzi, non ci sono danni né a persone, né alle strutture adiacenti alla scossa di terremoto, arrivata questa mattina, poco prima delle 07.00, nella provincia di Trapani, precisamente a 3 Km dal comune di Salemi. Il tutto riportato grazie all’attento lavoro della sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

L’ultima scossa registrata in Sicilia è stata quella di una settimana fa. Lo scorso 3 settembre la terra ha tremato in provincia di Messina. Le scosse sono state due, quasi in contemporanea: una alle 17.007 e l’altro alle 17.09. Anche in quel caso nessun danno è stato riportato dalle autorità competenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto a Mirandola: paura tra la popolazione. Scossa dopo le 7