Belgio, Delphine Boel è figlia di Alberto II: ora vuole essere principessa

Dopo sette anni di processi arriva la sentenza: Delphine Boel è figlia del re Alberto II del Belgio. E ora chiede il titolo di principessa.

La vicenda di Delphine Boel, artista belga 52enne figlia di una relazione extraconiugale del re emerito Alberto II del Belgio, continua a fare rumore. Dopo che il Tribunale di Bruxelles ha costretto l’ex sovrano a rivelare l’esito del test del DNA, al termine di una battaglia legale durata sette anni, la donna rivendica i propri diritti. Per questo motivo l’avvocato della Boel, Marc Uyttendaele, ha annunciato che la donna ha chiesto allo stesso tribunale di stabilire se abbia diritto al titolo di principessa. Non si tratta di una semplice questione di principio. Infatti se il tribunale desse ragione alla Boel i suoi figli entrerebbero di diritto nell’asse ereditario della corona belga, con il titolo di principi reali. La decisione dei giudici arriverà solo a fine ottobre, per cui non resta che attendere.

LEGGI ANCHE >>> Cancel Netflix, campagna di boicottaggio dopo la pubblicazione di Cuties

Belgio, la storia (quasi) da fiaba di Delphine Boel

belgio delphine boel
Delphine Boel, figlia di Alberto II del Belgio (Getty Images)

La storia di Delphine Boel, figlia illegittima del re emerito Alberto II del Belgio, sembra quasi uscita da un libro di fiabe. La giovane infatti è nata da una relazione extraconiugale dell’ex sovrano con la baronessa Sybille de Selys Longchamps. Il reale non ha mai riconosciuto pubblicamente la figlia, nonostante le sia stato anche vicino durante l’infanzia. Solo dopo 7 anni di battaglie legali il Tribunale di Bruxelles ha riconosciuto la paternità di Alberto II e lo ha costretto a pubblicare i risultati del test del DNA. La battaglia legale della Boel non ha niente a che fare con i soldi, anzi: il barone Jacques Boel, padre legale della donna, è persino più ricco del sovrano. Delphine Boel ha dichiarato che la sua battaglia voleva solo ottenere giustizia e mettere fine all’esclusione sociale che ha colpito lei e la sua famiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Conte, dopo le polemiche salta la partecipazione a Domenica In