Will Smith: compie 30 anni Willy, il principe di Bel Air

Willy, il principe di Bel Air compie trent’anni, Will Smith annuncia la reunion su HBO, l’evento che i più nostalgici attendono con impazienza, ha una finalità particolare.

La famosissima serie anni ’90, Will, il principe di Bel Air, che consacrò a livello mondiale uno svitatissimo Will Smith, compie 30 anni. I nostalgici della serie sono tantissimi e di certo saranno euforici all’idea della reunion del cast. Non si tratterà di un episodio come gli altri, infatti in questi anni è scomparso uno dei membri del cast: l’attore James Avery, lo zio Philip nella serie.

La prima puntata della serie andò in onda nel lontano 10 settembre del 1990, trasmessa dall’emittente NBC. Di lì a poco, però, Willy avrebbe conquistato il mondo con la sua simpatia travolgente e di conseguenza, Will Smith, divenne uno degli attori più amati di tutto il pianeta, titolo che ha poi dimostrato di meritarsi appieno anche per le performance e le scelte professionali successive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Cantanti Sanremo 2021, annuncio di Amadeus

Will Smith e il cast di Willy, il principe di Bel Air riunito per il grande evento

Will Smith
Will Smith (Getty Images)

In realtà il cast della serie si è già incontrato, a testimoniarlo ci sono alcuni scatti pubblicati proprio dall’attore protagonista su Facebook. Compaiono nella foto di gruppo i vari membri della famiglia Banks: troviamo Alfonso Ribiero (Carlton Bancs), Tatyana Ali (Ashley Banks), poi Joseph Marcell (Geoffrey), Janet Hubert-Whitten (la Vivian Banks delle prime tre stagioni), Daphne Maxwell Reid (che sostituisce Janet Hubert Whitten nelle stagioni successive) e Karyn Parsons (Hilary Banks).

A trent’anni dalla messa in onda del primo episodio della serie dunque, il cast si è prefissato l’obiettivo di tornare a dare qualcosa al suo pubblico più affezionato: una vera “Riunione di famiglia”, l’evento si terra su HBO Max! Nello stesso post Will Smith ha ricordato anche James Avery, lo zio Piliph morto ormai da alcuni anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Fine The Walking Dead: c’è l’annuncio ufficiale di AMC