Capena, incendiato panificio Francellini: in un video i colpevoli

Incendiato lo storico panificio Francellini a Capena, Roma. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso gli individui colpevoli dell’incendio

Incendiato il panificio Francellini a Capena. Si tratta della seconda sede dello storico esercizio, aperta poco più di due mesi fa. Il locale si trova a Santa Marta, vicino la strada statale Tiberina, a nord di Roma. Le fiamme hanno avvolto il panificio nella notte tra il 15 e il 16 settembre, intorno alle 4. Le telecamere di sorveglianza hanno però ripreso alcuni uomini introdursi nel panificio, per poi dargli fuoco a partire dal balcone. Praticamente certa la natura dolosa dell’incendio. Dalle prime ipotesi emerse, spunta quella di un possibile collegamento alla malavita locale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Montelibretti che hanno combattuto diverse ore contro le fiamme. Non facile l’operazione di spegnimento, che è durata diverse ore. Le forze dell’ordine stanno indagando sulla dinamica degli eventi.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > San Giorgio a Cremano, Di Maio colpito da un gavettone – VIDEO

Incendiato panificio a Capona: ipotesi malavita locale

polizia
Volante della Polizia (Getty Images)

L’ipotesi è quella dell’incendio doloso. A riprendere i colpevoli, le telecamere di sorveglianza del posto. Tre individui sarebbero entrati nel locale rompendo il vetro, e appiccando il fuoco partendo dal piano di sopra. Si fa sempre più concreta la pista, secondo le prime ricostruzioni, di un incendio doloso da parte della malavita. Un atto probabilmente intimidatorio nei confronti dello storico marchio, fondato nel 1926. Il panificio aveva aperto la seconda sede al km 16 località Santa Marta (accanto al Mc Donald’s e ad altri centri commerciali). All’interno della struttura, nuovissima e bellissima secondo i residenti del luogo, vi erano anche altri negozi. Il panificio era molto famoso e in poco tempo era diventato un punto di riferimento importante per colazioni e pranzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > GF Vip, arriva il comunicato ufficiale: la decisione su Zorzi