Meghan e Harry tra le 100 persone più influenti dell’anno: ecco perché

Meghan ed Harry tra le 100 persone più influenti secondo il Time. La notizia ha precise motivazioni, ma qualcuno continua a snobbare la coppia.

Meghan e Harry tra le100 persone più influenti secondo il Time
Megan e Harry (Getty Images)

Meghan e Harry sono tra le 100 persone più influenti secondo il Time, che adesso avrà anche una versione televisiva. Su E! News è andato in onda un video promozionale in cui vengono mostrati alcuni dei personaggi inclusi nella lista. Dunque Harry e Meghan compaiono nella lista insieme a Serena Williams, di cui la duchessa del Sussex è intima amica e John Legend. Un posto d’onore che la coppia sembra essersi meritato. Quest’anno è stato segnato dalla difficile separazione di Harry dalla famiglia reale, cui è seguito l’abbandono di privilegi economici e nobiliari.

I due coniugi hanno attraversato momenti complicati, riempiendosi di debiti a causa della ristrutturazione di Frogmore Cottage e della mancanza di un lavoro. Ma da quel momento le cose sono cambiate, la coppia ha infatti siglato un accordo con Netflix. Ora saranno dunque alle prese con la produzione di film e documentari, ma c’è di più.

LEGGI ANCHE -> Famiglia reale: i nomignoli che si danno in privato

Nuovi progetti per i duchi del Sussex

Meghan e Harry tra le 100 persone più influenti
Meghan e Harry (Getty Images)

Harry e Meghan hanno siglato anche un altro importante contratto: per ogni loro discorso pubblico percepiranno un compenso pari a circa un milione di dollari.

Nonostante questo grande successo, l’atteggiamento dei Windsor nei confronti di Meghan è piuttosto chiaro: in occasione del compleanno del Principe, infatti, tutti i reali che si sono preoccupati di fargli gli auguri via social (dalla Regina Elisabetta II a Carlo a William e a Kate Middleton) hanno ben pensato di scegliere fotografie in cui Meghan fosse rigorosamente assente.

Il dettaglio chiaramente non è passato inosservato ma non si tratta della prima volta che la famiglia reale assume degli atteggiamenti di questo tipo nei confronti della duchessa: anche in occasione del suo 39esimo compleanno, lo scorso 4 agosto, le campane di Westminster non hanno suonato come normalmente accade in questi casi.

LEGGI ANCHE -> Meghan Markle: cosa prevede l’accordo con Netflix