23 anni di MTV Italia: com’è cambiato nel tempo il “programma giovanile”

MTV Italia compie 23 anni: un programma del tutto giovanile che entrò in scena con un super concerto live. Poi, col tempo, la metamorfosi… fino ai giorni nostri.

mtv italia anniversario ragazzi
I ragazzi di MTV Italia (Fonte Facebook)

Ventitré anni non sono pochi. Anzi, visti i tempi d’oggi, possiamo dire che sono quasi una generazione di differenza. Gli stessi anni che compie MTV Italia, il canale dedicato alla musica completamente “giovanile”.

MTV, da quel famoso 20 settembre, giorno in cui aprì il programma con il concerto live degli U2 a Reggio Emilia, ha “subito” cinque età differenti. La prima, con l’inizio poc’anzi citato, che si è protratta fino al 2001. Solo quattro anni in cui MTV viene ospitata sulle frequenze di Rete A per 22 ore e mezza al giorno. Con il lancio del canale italiano prende sempre più piede la lingua del nostro Paese.

Nel 2001 il primo cambiamento, chiamato MTV Regeneration, che entra a far parte del gruppo di Telecom Italia Media. I programmi rimangono invariati per alcuni anni, con un palinsesto che si rinnova, fortemente, solo nel 2003 e nel 2004. In questi anni vengono introdotti nuovi contenitori come MTV Hits, MTV Brand New, Paramount Comedy e Nickelodeon. Nel 2007 MTV compie 10 anni e l’evento dell’MTV Day viene spostato per la prima volta da Bologna ad altre due grandi città: Roma, con Piazza San Giovanni e Milano, con l’altra Piazza, quella del Duomo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lo Stadio San Siro compie 94 anni: com’è cambiato negli anni – FOTO

Crisi e svolta: gli anni delle altre metamorfosi di MTV Italia

mtv italia anni
Il logo di MTV Italia (Fonte Facebook)

Dal 2009 al 2011 MTV subisce una brutta crisi interna. Prima si uniforma a tutte le MTV d’Europa e poi, nel corso del primo anno, entra in crisi (come capita ad altre emittenti televisive) ed è costretta a licenziare alcune persone con contratto a progetto: arriva il primo sciopero interno con grandi proteste. Due anni di alti e bassi che vedono, però, la nascita di MTV+ (che poi diventerà MTV Music dal 1 marzo 2011) canale dedicato solamente alla musica.

Alti e bassi fino ad arrivare al 2011, esattamente al 1 luglio di quel periodo. MTV si uniforma a MTV US lanciando il nuovo logo. È tutto uno spostarsi verso gli Usa. Con il nuovo anno, dal febbraio 2012, arrivano le prime serie americane come Buffy, Modern Family e Girls. Degli anni di vero cambiamento fino ad arrivare al 2015 quando si inizia a ospitare anche i film in prima e seconda serata.

Gli ultimi 5 anni di MTV (inteso fino ai giorni nostri e, speriamo, oltre) vedono subito un cambio al timone. Il 28 marzo 2016 la direzione di MTV Italia passa a Cecilia Padula, che ancora oggi è al “comando” del “programma giovanile”. Sempre dal 2016, anno di vera “svolta”, il volto più noto è quello di Elettra Lamborghini, esplosa, oggi, in diversi settori italiani. L’ultimo, grande, cambiamento arriva a livello di qualità su schermo: dal 21 febbraio 2021 (ironia del destino poco prima dello scoppio della pandemia di coronavirus) MTV trasmette solo in HD eliminando, così, la sua versione in SD.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alessandro Borghi compie gli anni: il “segreto” per diventare Stefano Cucchi