Sanremo 2021, Amadeus non ci sta: “La Rai non faccia scherzi”

Rivelazione importante del conduttore de I Soliti Ignoti, Amadeus che in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni ha parlato di Sanremo 2021

amadeus
Salta per Covid la puntata speciale dei Soliti Ignoti (Twitter)

Non ha voluto sentire ragioni il direttore e showman, nonchè conduttore delle prime serate di Rai 1, Amadeus. Il marito della ballerina Giovanna Civitillo, napoletana di Vico Equense ora è impegnato a “pilotare” le identità, affinchè si mostrano ai concorrenti de I Soliti Ignoti.

Il curio-programma che tiene incollati milioni di telespettatori ogni sera sulle reti Rai sta rilanciando le ambizioni dell’ex presentatore di Sanremo. Il ravennate si dichiara soddisfatto del successo riscosso dall’inizio del programma, un “cavallo” di ritorno, già famoso al grande pubblico.

Ne ha parlato anche in un’intervista, rilasciata sulle frequenze radio di Tv Sorrisi e Canzoni, dove il recente protagonista del teatro Ariston, insieme all’altro grande showman, Rosario Fiorello ha diretto il Festival di Sanremo 2020.

Al di là della “chicca” d’eccezione, targata “Bugo-Morgan”, che per un attimo ha annerito l’atmosfera sul palcoscenico, poi smorzata e ripresa ironicamente da Fiorello, l’evento nazionale ha riscosso un odiens popolare degna di nota.

LEGGI ANCHE —–> D’Urso, il reggiseno non tiene il lato A

Amadeus si sbottona durante l’intervista e fa un appello alla Rai

Sanremo 2021
Sanremo 2021, confermati Amadeus e Fiorello (Getty Images)

All’indomani della settimana glamour, tra grandi ospiti e cantanti melodiosi, Amadeus è stato riconfermato per dirigere anche il Festival di Sanremo 2021. “Non si può rendere vano un evento di una portata così grande…”. Così Amadeus ha esordito di fronte al giornalista che le ha posto la domanda. La situazione sanitaria è problematica, tutti ci auguriamo di uscire fuori da questa situazione il prima possibile, ma nel frattempo “io sto già ascoltando i pezzi…”.

Quelli dei “Big” della musica italiana si intende, di coloro che già avvertono l’ebbrezza di sentire proprio il grande evento, atteso da un’intera nazione. A tal proposito e a fronte delle numerose richieste di partecipazione, Amadeus si è sentito in dovere e in qualità di responsabile, di fare un appello ai produttori della Rai.

LEGGI ANCHE —–> Federica Pellegrini incinta? La rivelazione a Le Iene

Amadeus, le dichiarazioni di Stefano
Amadeus, le dichiarazioni di Stefano Coletta (Getty Images)

Da quì a Marzo ne passerà di acqua sotto i ponti, ma “… mi aspetto che la Rai si organizzi con il massimo rigore e rispetto delle regole, affinchè sia presente il pubblico dell’Ariston”. Perchè con i sediolini vuoti, il Festival non è degno di rappresentare un grande evento. E voi cosa ne pensate delle parole di Amadeus? Siete d’accordo?